Giovedý 16 Luglio03:17:51
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket B, Alexander Simoncelli rinforzo di lusso di Albergatore Pro

Il play guardia arriva a Rimini da Chieti fino a fine campionato. Nella scorsa stagione promosso in A2 con Urania Milano

Sport Rimini | 19:38 - 08 Gennaio 2020 Alexander Simoncelli nuovo acquisto di Albergatore Pro Alexander Simoncelli nuovo acquisto di Albergatore Pro.

E' in ebollizione il mercato dei canestri di serie B. E anche RBR si muove. E' stato ufficializzato l’ingaggio del play-gaurdia Alexander Simoncelli, classe 1986 di 188 cm., in uscita da Chieti. L’accordo con la società e i procuratori del giocatori Artoni e Di Trani è stato trovato e domenica il giocatore sarà a disposizione di coach Massimo Bernardi nella difficile trasferta di Senigallia. Vestirà il biancorosso da qui alla fine della stagione, poi tornerà al club teatino (ha firmato in estate un biennale) per prendere poi altre vie – con Chieti come vedremo non c’è più sintonia -, e magari restare a Rimini se l'esperienza sarà felice. Chissà.
LA CARRIERA Lo scorso anno Simoncelli nelle Final Four di Montecatini con l’Urania Milano ha staccato il pass per la serie A2 (11 punti di media con un crescendo rossiniano nei playoff e la palma di MVP nella gara decisiva a Montecatini: 17 punti, 4/4 da tre). Il play ha sempre giocato in categoria cadetta per squadre di vertice: per due stagioni ad Omegna, due a Derthona, una ad Affrico, ha militato in Legadue a Casalpusterlengo e Brindisi. Ha vinto tre Coppa Italia: con Casalpusterlengo, Castelletto Ticino e Omegna.
Perché se è così forte Chieti lo lascia partire? Simoncelli  a fine settembre si è infortunato alla schiena durante il secondo tempo della prima di campionato a Giulianova e ha subito un piccolo intervento in anestesia locale. L'ambizioso club teatino è subito corso ai ripari forse temendo forse tempi di recupero più lunghi e ha ingaggiato Nicolas Manuel Stanic, playmaker italo-argentino, classe 1984, 180 cm, in uscita dalla JuveCaserta. Al rientro Simoncelli, completamente ristabilito, è uscito dalle rotazioni ed è finito suo malgrado sul mercato nonostante il forte investimento del club. Da qui la necessità di cambiare aria.
IL GIOCATORE Simoncelli - avrà la maglia numero 13 - è un vero regista, chi lo conosce spiega che è capace di trovare le soluzioni personali e di mettere in ritmo i compagni in virtù di un’ottima visione di gioco. E’ in possesso di un buon bagaglio tecnico che gli permette di trovare con regolarità il canestro tanto dall’arco quanto in area sia in penetrazione sia con il classico arresto e tiro dalla media. A Milano ha fatto registrare oltre cinque assist a partita ma sa spendersi con spirito di sacrificio e intensità anche in fase difensiva.
Con questo ingaggio Albergatore Pro aumenta il suo potenziale tecnico mandando  un chiaro messaggio alle rivali di alta classifica: obiettivo rafforzare l’attuale posizione-playoff, con l’intenzione di raggiungere la post-season e arrivarci con le carte in regola per ben figurare.
Simoncelli mercoledì ha eseguito tutte le visite mediche sostenendo al Flaminio il primo allenamento coi nuovi compagni.