Sabato 04 Aprile07:38:53
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rissa nella notte davanti ad un locale a Riccione, indagini dei Carabinieri

Uno dei presunti partecipanti è il ragazzo che era scappato dal bar senza pagare il conto all'inizio dell'anno

Cronaca Riccione | 12:03 - 08 Gennaio 2020 Carabinieri in azione Carabinieri in azione.

Rissa tra alcuni ragazzi in un locale di piazzale Azzarita a Riccione. E' accaduto nella notte tra martedì e mercoledì. I contorni della vicenda non sono ancora chiari e le indagini sono in corso da parte dei Carabinieri di Riccione. Quando i militari sono giunti sul posto i partecipanti alla zuffa erano già spariti. Secondo quanto ricostruito, i contendenti se le sarebbero date di santa ragione per futili motivi, fino a quando il personale della security del locale non ha dato l'allarme. Le ricerche dei Carabinieri hanno portato all'individuazione di un 20enne, già noto alle forze dell'Ordine, che aveva tracce di sangue sui vestiti e che si presume possa aver partecipato alla rissa. Il giovane era già stato bloccato in precedenza, il 2 gennaio scorso, per aver pasteggiato al Bar Pascucci di viale Virgilio scappando senza pagare i 200 euro di conto. In attesa di più dettagliati riscontri il giovane è stato comunque denunciato per inosservanza del foglio di via in quanto per la seconda volta non ha rispettato le disposizioni impostegli.