Luned́ 06 Aprile13:39:59
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Anziana uccisa a Riccione, il nipote confessa l'omicidio della nonna: arrestato

Le accuse sono di omicidio volontario aggravato e ora si trova agli arresti detenuto in Ospedale nel reparto di Psichiatria

Cronaca Riccione | 20:31 - 07 Gennaio 2020 Carabinieri all'esterno dell'abitazione Carabinieri all'esterno dell'abitazione.

I Carabinieri hanno arrestato Alessio Berilli, 42 anni, per la morte della propria nonna Rosa Santucci, 88enne originaria di Macerata Feltria. L'uomo in un lungo interrogatorio ha ammesso le proprie responsabilità. Detenuto nel reparto di psichiatria dell'ospedale, è indagato per omicidio volontario aggravato.  Secondo quanto ricostruito al momento dagli inquirenti, nipote e nonna hanno avuto un litigio. Il 42enne ha aggredito l'anziana spingendole con forza un dito in un occhio, facendola cadere e provocandole un trauma cranico fatale.