Domenica 19 Gennaio14:19:52
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ruba cassetta delle mance e scappa, ladro seriale colpisce ancora. Furto al caffè il Borgo di Rimini

Ha agito con lo stesso modus operandi del furto del 18 dicembre al Caffè Commercio di Piazza Ferrari

Cronaca Rimini | 17:43 - 07 Gennaio 2020 Caffè Il Borgo in viale Tiberio a San Giuliano di Rimini Caffè Il Borgo in viale Tiberio a San Giuliano di Rimini.

Furto al bancone del Caffè "Il borgo" di Rimini, in viale Tiberio. Nel pomeriggio di oggi (martedì 7 gennaio), intorno alle 14.50, un uomo, accompagnato da un ragazzino, ha portato via il salvadaio delle mance. Secondo quanto riferito dal personale del bar, all'interno vi erano alcune centinaia di euro. In azione potrebbe essere entrata la stessa persona che ha colpito, lo scorso 18 dicembre,  al Caffè Commercio di piazza Ferrari. Identico infatti il modus operandi, come raccontato dal titolare del Caffè "Il borgo", Andrea Forlini: l'uomo si è finto un cliente, per poi cercare di distrarre il personale con l'espediente della carta gettata nel water. Diversamente da quanto accaduto al Caffè Commercio, nel momento in cui l'uomo ha segnalato il bagno intasato, non è riuscito ad avere il via libera per il furto, in quanto il dipendente è rimasto al bancone. Ma il ladro non ha abbandonato i suoi propositi furtivi e ha atteso il momento propizio. Quando il barista si è girato di spalle per fare un caffè, ha spostato una lavagnetta e preso il salvadanaio, nascondendolo nel giubbotto e scappando. "Tutto è stato ripreso dalle telecamere, anche se l'uomo si è messo a lato del banco, cercando di non far vedere la propria faccia", racconta il titolare Andrea Forlini, che presenterà denuncia in Questura. L'uomo indossava una maglia rossa e un giubbotto, il ragazzino, circa undici-dodici anni, un giubbotto, una magia nera e i pantaloni della tuta gialli.