Mercoledý 19 Febbraio21:12:46
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Turista non vedente rifiutato dall'albergo per il cane guida. Comune di Rimini: "verificheremo"

Il caso è stato denunciato dall'associazione Giustitalia: "Chiederemo i danni morali"

Attualità Rimini | 16:17 - 07 Gennaio 2020 Cane guida per persone non vedenti Cane guida per persone non vedenti.

"Un nota struttura alberghiera di Rimini ha rifiutato la prenotazione di una persona ipovedente perché accompagnata dal suo cane guida". E' quanto denuncia l’associazione Giustitalia che assiste l'uomo, Pasquale, 40 anni: "La nostra legge sancisce che il soggetto non vedente, con il cane guida, può entrare in tutti i luoghi aperti al pubblico".
"Ci aupischiamo che amministrativamente vengano applicate le dovute sanzioni pecuniarie che arrivano fino a 3000 euro, poi chiederemo il risarcimento dei danni morali subiti", spiegano i responsabili dell'associazione. In merito l'amministrazione comunale di Rimini, informata dalla stessa associazione con una lettera aperta, spiega che la situazione sarà verificata. Al momento, fanno sapere da palazzo Garampi, permangono dubbi sull'episodio. In un caso precedente, risalente al 2016, fu fatto a un albergatore un verbale da 833 euro.