Luned́ 20 Gennaio16:56:54
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Caso Pantani, Miradossa: "Sono convinto, è stato ucciso"

Lo ha detto in Commissione antimafia l'uomo, che ha patteggiato una condanna per spaccio nella vicenda

Attualità Cesenatico | 15:11 - 07 Gennaio 2020 Sulla destra Fabio Miradossa Sulla destra Fabio Miradossa.

II caso della morte di Marco Pantani continua ad essere al vaglio della Commissione parlamentare antimafia. Oggi (martedì 7 gennaio) è stato sentito Fabio Miradossa, che ha patteggiato una condanna per spaccio nella vicenda. Rispondendo al senatore Giovanni Endrizzi del Movimento 5 Stelle, Miradossa ha ribadito: "Marco è stato ucciso". Nel dettaglio ha spiegato: "Marco l'ho conosciuto poco prima che morisse, di certo non mi è sembrata una persona che si volevesse uccidere". Ha aggiunto inoltre: "Pantani era perennemente alla ricerca della verità sui fatti di Madonna di Campiglio, ha sempre detto che non si era dopato. Qualcosa stava facendo per arrivare alla verità, questa è però una mia convinzione".