Lunedý 06 Luglio00:50:23
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Uno Bianca, Roberto Savi chiede la grazia al Presidente della Repubblica

L'ex leader della banda criminosa l'aveva chiesta già nel 2006. Parere negativo di Procura e Questura di Bologna

Attualità Emilia Romagna | 18:01 - 04 Gennaio 2020 Roberto Savi Roberto Savi.

Come riporta l'Ansa, Roberto Savi, ex leader della banda della Uno Bianca assieme al fratello Fabio, ha presentato istanza di grazia al Presidente della Repubblica, chiedendo di commutare l'ergastolo in una pena temporanea. E' la seconda volta che Savi chiede la grazia: lo fece la prima volta nel 2006. Secondo quanto riferito dall'Ansa, la seconda richiesta è stata avanzata nel 2017, con il parere negativo della Questura e della Procura Generale di Bologna. Non si sa se l'iter si sia concluso o se sia ancora pendente.