Sabato 04 Luglio23:54:48
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Fugge in scooter contromano e rischia di investire un agente: guidava in stato di ebrezza

Un 18enne di Rimini è finito nei guai: via il patentino e maxi sanzione

Cronaca Rimini | 12:43 - 04 Gennaio 2020 Il 18enne riminese ha fatto volare via la paletta dell'agente della Polizia che ha cercato di farlo fermare Il 18enne riminese ha fatto volare via la paletta dell'agente della Polizia che ha cercato di farlo fermare.


Ha tentato la fuga, creando pericolo per se stesso e per gli altri utenti della strada, un 18enne di Rimini a bordo di uno scooter. Intorno alle 4 di oggi (sabato 4 gennaio) la pattuglia della Polizia Locale in servizio in via Circonvallazione Meridionale ha imposto l'alt al ciclomotore; il giovane però è scappato, forzando anche il secondo posto di blocco poco distante. Nel fuggire il ragazzo ha rischiato di travolgere uno degli agenti, urtando e facendo volare in aria la paletta esposta per intimargli di fermarsi. La folle fuga del ragazzo è proseguita, imboccando contromano la vicina rotatoria. La pattuglia nel frattempo, dopo aver segnalato la targa del ciclomotore, si è messa all'inseguimento, per poi raggiungere il giovane a casa. Il 18enne, che ancora non ha conseguito la patente di guida per i veicoli, è stato quindi sottoposto all'alcol test, con un esito di 0.71 grammi per litro. Per il ragazzo è scattato il ritiro del patentino per la guida dei ciclomotori e sanzioni per eccesso di velocità, per aver imboccato la rotonda contromano e per resistenza a pubblico ufficiale.