Lunedý 27 Gennaio16:03:27
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini Calcio, torna di moda il nome del portiere under Borghetto. Si cerca un centrocampista

Nicola, classe' 98, è il figlio del portiere ex Chievo Verona degli anni '90

Sport Rimini | 22:54 - 04 Gennaio 2020 Nicola Borghetto (da Hellaslive) Nicola Borghetto (da Hellaslive).

Dopo l'addio di Francesco Scotti, il Rimini cerca un portiere under a cui affidare la propria porta. E' tornato di moda il nome di Nicola Borghetto, classe '99, estremo difensore figlio d'arte: il padre Marco difese in Serie B la porta del Chievo Verona negli anni '90. Borghetto Junior, di proprietà del Verona, ha iniziato la stagione al Bisceglie, nel girone C di Serie C. Lo scorso anno ha militato in quarta serie nel Mantova. La trattativa è ben avviata e il giocatore gradirebbe la destinazione Rimini, ma il Bisceglie lo vorrebbe trattenere, anche perché Borghetto si è conquistato la maglia da titolare a scapito dell'esperto Casadei (ora in partenza) mentre sembra sfumare il ritorno di Cerofolini, portiere classe '99 che la Fiorentina aveva prestato un anno fa ai pugliesi e che ora sembra destinato al Potenza. Borghetto non è comunque l'unico profilo monitorato.


Nava ai saluti, priorità il centrocampista


Valerio Nava lascia il Rimini. Ancora non c'è la firma, ma il suo addio è praticamente certo: il giocatore ha chiesto la cessione e la società di via XX Settembre 1870 non tratterrà nessun giocatore contro la sua volontà. In casa biancorossa c'è grande fiducia in Finizio, come suo sostituto. Qualcun'altro arriverà, però la priorità è un centrocampista centrale. Colella medita di schierare Candido come trequartista di sinistra, arretrando Palma. Serve quindi un centrocampista esperto e di forza fisica da affiancargli (gli under titolari sono il portiere, Silvestro e Arlotti). In attacco, anche con la permanenza di Zamparo, arriverà un attaccante: un esterno-trequartista. Si attende l'ufficialità della partenza di Petrovic. In uscita anche l'under Lionetti e Messina, mentre non è da escludere la permanenza di Picascia, utilizzabile anche come vice Silvestro. Il mercato del Rimini non si fermerà comunque a un paio di innesti. Il ds Pastore sta monitorando diversi giocatori e tiene in osservazione anche la situazione del Catania. (r.g.).