Giovedý 01 Ottobre13:46:05
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, riparte la "Bottega della solidarietà": si cerca un gestore

La concessione avrà una durata di cinque anni, si tratta di uno spazio conosciuto da tanti riminesi

Attualità Rimini | 14:50 - 02 Gennaio 2020 Piazzale Gramsci Piazzale Gramsci.

Riparte la “Bottega della solidarietà” di piazzale Gramsci e, per gestirla, il Comune di Rimini cerca soggetti del terzo settore da individuare attraverso istruttoria pubblica. Si tratta di uno spazio conosciuto da tanti riminesi, attivo dagli anni novanta nel chiostro prefabbricato (inserito nell'elenco dei beni immobili facenti parte del patrimonio comunale indisponibile destinati agli scopi sociali) al civico numero 2, da tempo finalizzato alla promozione dell’attività ed allo sviluppo dei valori morali e sociali della cooperazione.
Il Comune lo concederà per cinque anni come punto vendita dei prodotti delle cooperative sociali che hanno lo scopo inserire nelle attività lavorative le persone svantaggiate e come punto di pubblicizzazione delle attività svolte da tutte le cooperative sociali operanti sul territorio riminese. Nell’affidamento dello spazio saranno valutati la qualità della soluzione progettuale presentata e l’Impegno organizzativo in termini di risorse umane,finanziarie e strumentali impiegate per la realizzazione del progetto.