Domenica 27 Settembre19:32:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Controlli Capodanno: 12 patenti ritirate e un tentativo di fuga, in auto avevano hashish e cocaina

In totale gli agenti hanno fermato 225 veicoli e sottoposti a verifiche etilometriche 109 conducenti

Cronaca Rimini | 14:37 - 02 Gennaio 2020 Controlli della Polizia Stradale di Rimini Controlli della Polizia Stradale di Rimini.

Per la notte e la mattinata di Capodanno la Polizia Stradale di Rimini, Specialità della Polizia di Stato, oltre a garantire le pattuglie previste per la vigilanza stradale, ha ulteriormente rafforzato il proprio dispositivo mettendo in campo altre 5 pattuglie per un totale di 19 equipaggi.
Tale attività, volta ad innalzare i livelli di sicurezza sulle strade con dedicati servizi  per contrastare i comportamenti di guida più pericolosi e spesso causa degli incidenti stradali più gravi, si è concentrata  lungo le strade adducenti i luoghi di ritrovo e presso le barriere autostradali della provincia di Rimini dove sono stati predisposti mirati servizi di controllo delle condizioni psicofisiche dei conducenti fino al pomeriggio inoltrato del 1 gennaio 2020. Gli agenti hanno fermato e controllato 225 veicoli e sottoposti a verifiche etilometriche 109 conducenti dei quali ben 12 sono risultati positivi al test e che si  sono visti ritirare la patente di guida e deferiti in alcuni casi all’A.G..

Diversa la sorte di una conducente di  una Lancia Y di nazionalità rumena tale D.A. classe 82 residente a Milano con a bordo altri 4 giovani passeggeri tutti in riviera per festeggiare il Capodanno.
Infatti alle ore 8.20 circa nei pressi di una arteria che conduce  alla via Panoramica di Riccione, gli agenti intimavano l’alt all’auto condotta dalla giovane rumena la quale proseguiva la guida tentando una improbabile quanto pericolosa fuga. Immediatamente inseguita e bloccata dagli agenti la giovane conducente, visibilmente agitata, esibiva una patente di guida rumena ai cui occhi esperti degli operatori e dai successivi controlli effettuati nell’immediatezza è risultata essere falsa.
A bordo del veicolo sono stati identificati anche altri 4 giovani tali: D.F.M. classe 94 di Milano, J.M. classe 93 di Milano, P.C. classe 98 originaria di Faenza, e M.A. classe 98 originario di Ferrara.
Un’accurata ispezione veicolare ha permesso di rinvenire diverse dosi di hashish per un totale di 16 grammi. e 3 grammi  di cocaina divisa in 4 ovuli.   
A dire della conducente e di un altro occupante del veicolo lo stupefacente era stato acquistato da tutti loro per uso personale.
Al termine delle verifiche D.A. veniva deferita in stato di libertà all’A.G. di Rimini per il possesso della patente falsa e sanzionata amministrativamente per guida senza patente nonché segnalata alle autorità competenti per il possesso di stupefacenti cosi come gli altri giovani passeggeri. Il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo per tre mesi. 
Nel corso dell’intero servizio straordinario sono state accertate e sanzionate ulteriori 50 violazioni amministrative  al C.d.S. tra cui 7 per mancato uso dei sistemi di ritenuta (Cinture di sicurezza) e 3 per l’suo durante la guida di telefono cellulare. In totale i punti decurtati ammontano a  144 e le patenti ritirate a 12.
Con il solo obiettivo comune di elevare gli standard di sicurezza stradale i servizi mirati e straordinari della Polizia Stradale, specialità della Polizia di Stato,  proseguiranno per tutto il periodo delle festività fino all’Epifania.