Venerdý 18 Settembre18:39:07
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Capodanno da brividi, i carabinieri sventano un suicidio dal ponte Verucchio

Un 35enne stava tentando di salire sulla balaustra quando è stato fermato dai militari di Novafeltria

Cronaca Verucchio | 13:55 - 02 Gennaio 2020 La pattuglia dei carabinieri sul ponte Verucchio La pattuglia dei carabinieri sul ponte Verucchio.

Nella mattinata di capodanno una pattuglia di carabinieri della compagnia di Novafeltria di stanza a Villa Verucchio ha salvato un 35enne residente in una provincia vicina da un tentativo di suicidio. L’uomo è stato avvistato alle 12 passeggiare sulla provinciale Santarcangiolese all’altezza della rotatoria che immette al ponte Verucchio, avvistato nel tentativo di salire sul parapetto del ponte. I militari sono arrivati sul posto in pochi minuti e sono riusciti a raggiungerlo, afferrandolo prima per la giacca e poi per le braccia e tirandolo giù dalla balaustra, per poi immobilizzarlo. L’uomo ha chiesto ripetutamente ai carabinieri di essere liberato dimenandosi ed urlando, ma alla fine è stato calmato e convinto a non compiere il gesto estremo. Accompagnato in caserma è stato visitato dai medici del personale sanitario e condotto all’ospedale “Infermi” di Rimini per un ricovero. I familiari, commossi, hanno ringraziato i militari intervenuti.