Martedì 29 Settembre13:20:05
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Bellaria: successo straordinario per il capodanno all’Isola dei Platani

Capodanno per tutti, il sindaco Giorgetti: "Il migliore augurio che la nostra città possa fare a se stessa"

Attualità Bellaria Igea Marina | 14:18 - 01 Gennaio 2020 Il palco dell'Isola dei Platani Il palco dell'Isola dei Platani.

Migliaia e migliaia di persone si sono riversate ieri nel cuore di Bellaria per festeggiare l'arrivo del nuovo anno con gli appuntamenti per i bambini, i live sull'Isola dei Platani, poi ancora dj set, compreso quello esclusivo firmato M2O.

Si sono esibiti Moka Club. Alla consolle si sono alternati poi  i dj Molella, Teo Mandrelli e Andrea Mattei. La location per i più piccoli di piazza Matteottiha visto  protagonisti gli idoli dei bambini, Bing e gli youtuber Dinsieme, accolti in una grande tensostruttura di 10 metri per 6. E ancora le esibizioni di Giorgio Vanni, interprete di tante sigle di successo dei cartoni animati più amati, anticipato dallo show delle cartoon band Flotta di Vega e Supertele Cartoon; poi ancora il tributo ai Queen con la cover band Magic Queen e infine il concerto di Sergio Casabianca.

Molto soddisfatto il Sindaco Filippo Giorgetti: "Ieri sera una grandissima risposta della città al nostro invito: riappropriarsi della piazza e vivere insieme l'inizio del nuovo anno. Una sfida vinta con i nostri cittadini, i nostri imprenditori, i commercianti ed i turisti. In tantissimi hanno scelto Bellaria Igea Marina, ed è davvero positivo il cospicuo apporto di pubblico da entroterra e località limitrofe. La cosa più bella, oltre alla folla festante, è stato proprio il clima: tanti giovani nel centro di Bellaria, tanti locali aperti gratificati dalla presenza di un pubblico così vasto. Bellaria Igea Marina può essere protagonista anche sulla scena del divertimento, nel mondo legato a grandi eventi serali come quello di ieri: una vocazione che ha sempre avuto ed è ciò che ha sempre saputo fare, anche rinnovandosi. Questo inizio anno è il migliore augurio che la nostra città possa fare a se stessa. Per la vision, per aver realizzato questa grande festa di piazza, davvero un ringraziamento al direttore artistico Andrea Prada e al Presidente di Fondazione Verdeblu."

Ph. Fulvio Cesari