Domenica 20 Settembre05:37:58
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Elezioni Regionali: avvocato Luigi Delli Paoli capolista del Movimento 5 Stelle

Dei candidati riminesi è stato quello che ha ricevuto più voti sulla piattaforma Rosseau

Attualità Rimini | 12:50 - 31 Dicembre 2019 Luigi Delli Paoli. Luigi Delli Paoli..

Per il MoVimento 5 Stelle alle prossime regionali del 26 gennaio si candida come capolista l'avvocato riminese Luigi Delli Paoli. È stato il più votato sulla piattaforma Rousseau per la provincia di Rimini ed ha corso anche come candidato presidente classificandosi quarto. "Come avvocato  mi occupo  di tutelare i diritti dei cittadini ed in quest'ottica interpreto l'impegno politico. Oltre ai temi del MoVimento, che costituiscono  l'obiettivo da perseguire, lo strumento che mi appartiene è quello professionale ed analitico che adotto nella professione. Solo in questo modo è possibile garantire un servizio efficiente sia esso di natura privata o pubblica." Osserva inoltre l'Avv Delli Paoli che uno dei meriti del MoVimento 5 Stelle è quello di aver scardinato la politica dall'ideologia che oggi, aggiunge," ha lo stesso valore di un brand storico in prestito ad un prodotto trash". Parlando più in generale del momento attuale l'Avv Delli Paoli aggiunge: "Sicuramente i riflettori di questa campagna elettorale non sono rivolti verso il M5S ma oggi più di ieri è necessario darci fiducia per garantire una pluralità rappresentativa e soprattutto un presidio di controllo (sentinelle utili) e trasparenza. In conclusione, l'Avv Delli Paoli, riprendendo quest'ultimo punto, dichiara di impegnarsi affinché sia rispettato il principio di trasparenza ed imparzialità della pubblica amministrazione; con atteggiamento costruttivo, ponendo al centro i temi, affinché chiunque abbia la responsabilità di governo possa esercitarla al meglio nell'interesse del nostro territorio. Ribadisce infine la propria contrarietà al voto disgiunto ancora più fermamente dopo le dichiarazioni di Bonaccini di voler riqualificare le trivelle al largo delle nostre coste quando invece per il M5S sono assolutamente da dismettere per il rischio a cui sarebbe sottoposto il turismo in caso di incidenti.