Domenica 20 Settembre04:50:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Le notizie più lette e i video più visti nel 2019: ecco la classifica di Altarimini

Dati rassicuranti per quanto riguarda il sito, sulla portata dei video c'è ancora da lavorare

Attualità Rimini | 07:27 - 01 Gennaio 2020 La copertina del nostro sito La copertina del nostro sito.

Questioni animaliste, emergenza climatica e danni al territorio, cronache giudiziarie da paura, arresti e operazioni di contrasto alle frodi e alle truffe: sono queste le notizie che avete letto di più nel corso del 2019 in una classifica che abbiamo deciso di fare per conoscere un po’ più da vicino i nostri lettori, i loro gusti e le loro preferenze.

Le notizie più lette

Prima della classifica una notizia sul divieto dell’uso della catena per cani, che svetta sulla cima delle pagine più visualizzate con oltre 107 mila visualizzazioni uniche di pagina, seguita dalla fotonotizia della tempesta che si è abbattuta sulla riviera ad agosto di quest’anno, arrivata a quota 40 mila. Se la gioca per poche cifre con la terza in classifica, la storia degli hotel da incubo del riminese, fortunatamente pochi e presto fatti chiudere per inadempienze igieniche e per disparità tra le stelle proposte e i servizi offerti. Medaglia di bronzo al flusso anomalo di scommesse su una partita, arrivata poco sopra le 38 mila visualizzazioni, a seguire la morte della bellariese Giorgia Raschi per via di un’intossicazione da funghi con 34 mila lettori. Al sesto posto quasi a parimerito lo scherzo di Halloween travestito da autovelox, finito su tutti i giornali nazionali, seguito dall’incidente mortale di un 33enne in auto, letto da 27 mila 500 utenti. All’ottavo posto si torna sui disastri meteorologici con un altro evento calamitoso, il violento temporale di metà luglio, articolo letto da più di 25 mila persone. In coda la morte straziante della mamma santarcangiolese investita mentre era a passeggio con il figlio si trova al nono posto, seguita a ruota dal volo choc di un uomo dalla ruota panoramica di Rimini, morto sul colpo.

I video più visti


Proprio di questa orribile notizia è il video più visto sul nostro canale Youtube, con oltre 28mila visualizzazioni, seguito dal temporale a Milano Marittima, l’investimento mortale della madre a passeggio, le frecce tricolori, lo spaccio a Novafeltria con il figlio in braccio, l’incidente mortale del 33enne, morto tragicamente sulla statale 16 appena a metà novembre. Ancora la morte di un motociclista sulla Marecchiese, l’inseguimento dopo l’alt non rispettato a Rimini, il violento temporale nel riminese con grandine a chicchi e infine il trigone pelagico ripreso mentre nuova a Viserbella.


Alcune considerazioni

C’è molto da imparare da questi dati: i nostri lettori prediligono temi meno drammatici e più analitici, visto che i dati del sito non coincidono con quelli dei video, molto orientati invece alle notizie di cronaca nera. Una marcia che speriamo di poter presto invertire, sia nella speranza che ci siano sempre meno avvenimenti di questo tipo da dover raccontare, sia nell’impegno di farlo sempre nel rispetto delle norme deontologiche e dell’etica della professione, che non fa speculazione ma informazione.

E con l’augurio di un’informazione sempre più onesta e continente e di un anno meno sofferto e per certi versi doloroso, vi facciamo il nostro più sentito augurio di un 2020 migliore, sotto tutti i punti di vista. Noi saremo sempre qui per affiancarvi e accompagnarvi alla scoperta del territorio e delle storie che lo attraversano. Continuate a seguirci e ad aiutarci con le vostre segnalazioni e i vostri suggerimenti.

Lo Staff di Altarimini.it