Venerdì 18 Settembre16:09:20
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, arrestato il pusher dei turisti: trovato con più di dieci grammi di eroina

Processato, è stato condannato a 8 mesi, è già libero, ma non potrà più tornare in provincia di Rimini

Cronaca Rimini | 14:11 - 30 Dicembre 2019 I carabineri di Rimini durante un controllo I carabineri di Rimini durante un controllo.

Beccato dai carabinieri, impegnati in un controllo, mentre cede eroina ad un turista: è finito in manette per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti un  31enne di origini magrebine, già noto alle forze dell’ordine. Il giovane è stato notato domenica pomeriggio dai militari sul lungomare Di Vittorio, nei pressi di un varco d’ingresso ad uno stabilimento balneare, mentre cedeva una dose di mezzo grammo di eroina ad un turista 29enne, originario della provincia di Bergamo, ricevendo in cambio la somma di quaranta euro circa. Una volta bloccato, il 31enne è stato perquisito e trovato in possesso di ulteriori 10 dosi di eroina del peso complessivo di oltre 10 grammi. Per lui è scattato l’arresto. Processato, è stato condannato a 8 mesi di detenzione, pena sospesa, è infatti in libertà, ma non potrà più ritornare in provincia di Rimini.