Giovedý 01 Ottobre00:16:54
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Perticara festeggia i 103 anni dell'ex minatore Francesco Gengotti

Il presidente della pro loco Cesare Bianchi lo ha nominato socio ad honorem

Attualità Novafeltria | 06:49 - 26 Dicembre 2019 Cesare Bianchi consegna la tessera della pro loco a Francesco Gengotti Cesare Bianchi consegna la tessera della pro loco a Francesco Gengotti.

Compie oggi (giovedì 26 dicembre) 103 anni Francesco Gengotti, uno degli ultimi minatori della miniera di Perticara, un uomo stimato e apprezzato da tutta la comunità per la sua saggezza e per la sua spiccata sensibilità. A fargli visita anche il presidente della pro loco Cesare Bianchi, che gli ha consegnato la tessera di socio onorario: "Un uomo di 103 anni dotato ancora di sorprendente giovinezza e vitalità di spirito, uno spirito che è uno stimolo costante per tutti, una biblioteca vivente di saggezza, custode di un patrimonio inestimabile di testimonianza storica e umana", ha commentato Bianchi. Nato a Vigolo da famglia contadina, quinto di dieci figli, Gengotti iniziò a lavorare sedicenne in miniera a Perticara come apprendista, diventando poi operaio minatore locomotorista, addetto al trasporto del materiale estrattivo, dai livelli di produzione alla superficie. Nel 2019 è stato nominato Cavaliere dell'ordine al merito della Repubblica Italiana. "103 anni di vita intensi e avventurosi, un romanzo pieno di momenti avvincenti - racconta Cesare Bianchi - dal lavoro in miniera dai 16 anni alla seconda guerra mondiale in Africa sul fronte libico, poi titolare di un esercizio commerciale, taxista, ma ha anche ricoperto incarichi nell'associazionismo e volontariato".