Luned́ 21 Settembre15:34:59
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Oltre 140 persone alla cena di Natale dello Yacht Club Rimini: tracciato il bilancio di un anno di attività

Inaugurata anche la nuova sede presso il Ristorante Ex Molo

Attualità Rimini | 10:16 - 22 Dicembre 2019 La serata allo Yacht Club Rimini La serata allo Yacht Club Rimini.

Oltre 140 persone hanno partecipato ieri sera, sabato 21 dicembre, alla Cena di Natale presso la nuova sede dello Yacht Club Rimini al Ristorante Ex Molo, che diventa quindi la sede ufficiale del Club.

La serata è stata l’occasione per celebrare ufficialmente le numerose iniziative del club e i risultati ottenuti in questo 2019.

Dopo il saluto del Presidente Pietro Baronio, sono stati presentati gli ottimi obiettivi di quest’anno. 114 allievi e 14 turni estivi, 7 regate Optimist svolte zonali, 8  regate  nazionali (da Riva del Garda fino a Reggio Calabria e Arzachena), ben 2 i raduni zonali.  15 invece gli atleti che fanno parte della squadra agonistica Optimist ( dai 7 a 14 anni).

Tanti le perfomances, tra cui il Trofeo Panzavolta (Yacht Club Rimini 1st classificato tra i Circoli, sommando i risultati dei migliori sei atleti. Under 12, su 24 totali: 1st Amedeo Costanzi, 8th Alice Piattelli, 9th Marco Baroni; Under 9, su 19 totali: 2nd Federico Grisar, 6th Emma Agostini, 13th Mia Agostini), migliore scuola vela della undicesima zona. Landi Tommaso (due podi nelle ultime due regate zonali nella categoria Optimist "Agonisti", rispettivamente 3rd e 2nd. Alcuni buoni risultati in Gold ad eventi nazionali). Fontanot Andrea (due 2nd parziali in flotta Silver Agonisti ad Arzachena). Gabriele Bernardi - selezionato per rappresentare l'XI Zona ai campionati italiani giovanili "Coppa Cadetti" di Reggio Calabria. Regate zonali n. 3 podi tra i "Preagonisti", rispettivamente: 3rd a Rimini, 3rd a Cattolica, 1st a Savio. Morina Enrico (nono 2010 nei Preagonisti alla nazionale "Coppa Touring" Kinder Cup di Marina di Ravenna, su 114 di categoria).


Importanti anche i risultati ottenuti dall’attività per lo Yacht Club Sailing Team con l’imbarcazione j70.


È passato un anno e possiamo fare un primo bilancio sportivo. - ha dichiarato il responsabile Pier Paolo FranchiniLa scelta di acquistare due barche J70 per il nostro Club, è risultata molto azzeccata; non solo abbiamo potuto partecipare a diverse regate nazionali ed internazionali confrontandoci con i migliori velisti, ma il prossimo anno sarà un anno ricco di eventi. Infatti, ci sono trattative in corso per portare la classe J70 LIV, attualmente a Portopiccolo Sistiana, a Rimini. Il presidente della classe Emanuele de Felice ritiene che Rimini con la sua darsena possa essere la sede ideale, in quanto più facile da raggiungere da ogni parte della nostra Penisola. Sempre nel 2020, a metà aprile, ospiteremo la seconda tappa del Trofeo Italia, che vedrà la partecipazione di almeno 60 equipaggi. Che dire, un anno di grandi soddisfazioni e con grandi prospettive per il fututo” – ha concluso Franchini.