Martedì 22 Settembre12:17:45
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Nuovo codice della crisi di impresa: in duecento al centro congressi Sgr

Sguardo sul decreto legislativo n.14 2019, nuova normativa per le imprese che si trovano in stato di difficoltà

Attualità Rimini | 12:28 - 21 Dicembre 2019 I relatori del convegno I relatori del convegno.

Quali sfide fiscali attendono professionisti ed aziende nel 2020, anno in cui diventerà operativo il nuovo Codice della crisi di impresa e dell'insolvenza? Per dare una risposta a questa domanda oltre 200 tra avvocati, commercialisti e consulenti del lavoro si sono dati appuntamento, nei giorni scorsi, al Centro Congressi SGR di Rimini.

Un convegno che aveva come obiettivo quello di gettare uno sguardo approfondito e lucido sul decreto legislativo n.14 del gennaio 2019, destinato a mutare profondamente il quadro normativo per le imprese che si trovano in uno stato di difficoltà e che già a partire dal nuovo anno dovranno adottare una serie di misure e strumenti per non incorrere nella liquidazione.

Dopo i saluti introduttivi di Giovanna Ollà (Consiglio nazionale forense), Roberto Brancaleoni (presidente dell'Ordine degli avvocati di Rimini), Alessandro Corbelli (presidente Ordine dei consulenti del lavoro di Rimini), Alberto Zambianchi (presidente della Camera di Commercio della Romagna – Forlì/Cesena e Rimini), il pomeriggio di formazione è proseguito con una presentazione a cura di Massimiliano Angelini (Associazione Concorsualisti). La giornata, quindi, si è sviluppata in due diverse sezioni, introdotte rispettivamente da Astorre Mancini (presidente Associazione Concorsualisti) e da Davide Traversa. Spazio, quindi, ad alcuni noti aziendalisti arrivati per l'occasione da tutta Italia. Tra di loro Francesca Miconi, presidente del tribunale di Rimini, Luca Jeantet (Studio Legale Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners), Andrea Ferri (commercialista e revisore in Bologna), Marcello Pollio (commercialista e revisore in Genova - Università di Catanzaro), Andrea Panizza (Presidente A.P.R.I. – Università di Ferrara), Gilberto Montecchi (Commercialista e revisore in Modena).

“L'iniziativa – spiega il presidente dell'Associazione Concorsualisti, Astorre Mancini - ha riscosso grandissimo interesse, vista l'autorevolezza dei relatori e l'alto livello di qualitativo e di approfondimento degli interventi che si sono succeduti durante la giornata. Si tratta solo del primo passo di un percorso di collaborazione, confronto e condivisione con professionisti e aziende della provincia di Rimini e di tutta Italia. La nostra associazione, infatti, pone tra i propri obiettivi anche quello  a far crescere professionalmente i suoi aderenti sulle tematiche del diritto concorsuale in genere, consentendo loro di mettere in rete le diverse competenze maturate in concreto come operatori,  anche attraverso tutta una serie di attività quali l’organizzazione di convegni, la creazione di gruppi di ricerca”.