Mercoledý 23 Settembre08:21:11
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Si inaugura il nuovo centro di quartiere Santamonica, realizzato dalla Itab di Novafeltria

Domenica 22 dicembre alle 10.00 il taglio del nastro della struttura costata 140.000 euro

Attualità Misano Adriatico | 12:58 - 20 Dicembre 2019 Il nuovo Centro Santamonica Il nuovo Centro Santamonica.

Domenica 22 dicembre, alle 10.00, sarà inaugurato il nuovo centro di quartiere di Santamonica, che per la sua posizione mantiene anche la funzione di accogliere i visitatori del Parco del Conca. E’ la risposta puntuale ad una domanda dei residenti, che da tempo desideravano un luogo più ampio per farne il riferimento di iniziative.
 
L’intervento, compiuto secondo le indicazioni della Soprintendenza, ha integrato la struttura ottagonale esistente, mantenendo l’utilizzo del legno per la costruzione, con fondamenta prive di cemento e realizzate col sistema T-Block. L’importo dei lavori è di 140.000 euro.
 
La nuova struttura ha visto l’ampliamento da 30 a 130 mq degli spazi esistenti e ora consente un utilizzo multifunzionale. Mantiene infatti l’originale funzione di accoglienza di coloro che visitano il parco, poiché prospiciente al percorso naturalistico ciclo pedonale del fiume Conca; aggiunge la disponibilità di una sala polivalente a disposizione dei cittadini, perfettamente servita dalla viabilità pubblica e raggiungibile dalla tutta la frazione. Il progetto preliminare è stato redatto dall’Ufficio tecnico comunale, quello esecutivo è dello Studio Contadini di San Leo, mentre i lavori sono stati a cura dell’azienda I.TA.B.  di Novafeltria.
 
“Il piano di dotare tutte le frazioni di un centro di quartiere sta procedendo spedito – dice Fabrizio Piccioni, Sindaco di Misano Adriatico – e questo è un impegno preciso che l’Amministrazione ha preso con i quartieri che ne sono sprovvisti. Il piano delle opere pubbliche prevede infatti l’avvio di altre strutture e mi impegno per un iter rapido. Il centro di quartiere, in un territorio comunale così vasto, rappresenta un punto di riferimento importante, sono certo che verrà animato e frequentato da tutta i residenti di Santamonica in collaborazione con il comitato di frazione".