Sabato 19 Settembre23:41:15
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Nel 2019 per il Palas di Bellaria Igea Marina quaranta eventi per circa 30mila presenze

Le cifre sono frutto dell’impegno di Associazione Albergatori, Cooperativa Bagnini, Confcommercio e Confartigianato

Attualità Bellaria Igea Marina | 12:47 - 20 Dicembre 2019 Palacongressi di Bellaria Igea Marina Palacongressi di Bellaria Igea Marina.

Si chiuderà con oltre 40 eventi per un totale di quasi 30.000 presenze il 2019 del Palacongressi di Bellaria Igea Marina. Cifre che sono frutto dell’impegno di Associazione Albergatori, Cooperativa Bagnini, Confcommercio e Confartigianato: unite nella società Bim Servizi, le locali associazioni di categoria hanno iniziato la propria guida della struttura nel maggio 2016, e anche nell’anno solare in corso hanno garantito apertura e continuità lavorativa per una struttura strategica di Bellaria Igea Marina. Una struttura importante come riferimento congressuale e preziosa sotto il profilo dell’indotto, ma anche valido contenitore per appuntamenti locali a grande richiamo di pubblico.
 
Questo mese si è aperto con l’incontro riservato ai soci di RomagnaBanca Credito Cooperativo, seguito dalla Tattoo Convention Cesenatico del 7 e 8 dicembre, dall’incontro di saluto promosso dalla stessa Cooperativa Bagnini, dalla festa di fine anno, molto partecipata, della scuola primaria Manzi e, mercoledì scorso, dalla cena di Natale che RomagnaBanca ha organizzato per dipendenti e famigliari.
 
Proprio oggi (venerdì 20), i locali di via Uso ospitano circa 800 partecipanti in occasione del saggio di ginnastica artistica firmato Rimini Dream Team, mentre domani (sabato 21 dicembre) accoglieranno i 600 che prenderanno parte alla cena di Mondo Calcio. Domenica 22 dicembre è invece in programma la cena natalizia che la Dinamo Pallavolo rivolge ai propri iscritti (previsti tra i 600 e i 700 partecipanti), mentre l’ultimo appuntamento del 2019 al Palacongressi sarà il tradizionale concerto di fine, che si preannuncia partecipatissimo, promosso dal Comitato Borgata Vecchia per sabato 28 dicembre: sul palco, i quattro soprani che compongono le “Divas”