Lunedì 21 Settembre21:59:08
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Fiera di Rimini e Vicenza, Ieg: "Azienda prima in Italia per redditività"

Presidente Lorenzo Cagnoni ha sottolineato che il 2019 chiuderà al di sopra delle aspettative 

Attualità Rimini | 16:58 - 18 Dicembre 2019 Il presidente Ieg Lorenzo Cagnoni Il presidente Ieg Lorenzo Cagnoni.

In attesa che Peraboni, nuovo ad di Ieg (Fiera di Rimini e Vicenza) assuma il nuovo incarico dal primo gennaio, il Consiglio di amministrazione oggi (mercoledì 18 dicembre) ha anche approvato il forecast dell'esercizio 2019 e il budget per il 2020. "Chiuderemo il 2019 con risultati al disopra delle previsioni degli analisti e abbiamo solide attese per il 2020", ha precisato il presidente Ieg Lorenzo Cagnoni che ha ricordato come l'azienda sia "prima in Italia per redditività. Oggi siamo presenti in tutto il mondo, dagli Stati Uniti, all'India, al Brasile agli Emirati Arabi fino alla Cina". Il "consensus" espresso dagli analisti che seguono il titolo della società prevede, per il 2019, ricavi a 174 milioni ed Ebitda di 35,9 milioni. "Nel giugno scorso - ha proseguito il presidente Ieg - ci siamo quotati in Borsa e la nostra attività si è ancor più posta al servizio degli azionisti e del mercato". Ma soprattutto Cagnoni ha sottolineato come Ieg continui a dare dividendi con una regolare distribuzione che "nel periodo 2015 - 2019 sono stati in totale 23,4 milioni ordinari a cui si aggiungono 14,9 milioni di dividendi straordinari". I prossimi appuntamenti sono all'insegna dell'internazionalità: il 17 gennaio a Vicenza "Vicenzaoro January" e il 18 gennaio a Rimini sarà inaugurato il Sigep. "Attendiamo - ha concluso - qualcosa come 200mila buyers da tutto il globo con migliaia di imprese in mostra nei due quartieri".