Luned́ 21 Settembre01:25:46
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Centro Commerciale Misano: "Definitiva distruzione del commercio locale"

Contrario alla nuova costruzione il Senatore del Movimento 5 Stelle Marco Croatti

Attualità Misano Adriatico | 09:09 - 18 Dicembre 2019 Supermercato, foto di repertorio Supermercato, foto di repertorio.

Sembra prossima la realizzazione di un nuovo centro commerciale, denominato "Area commerciale di Misano Adriatico - Zona Statale Adriatica", tra la Provincia di Rimini e il Comune di Misano adriatico. Una nuova opera di cementificazione che avrà un impatto negativo su tutta l’area sia dal punto di vista ambientale che da quello economico. Contrario alla nuova costruzione il Senatore del Movimento 5 Stelle, Marco Croatti che ha presentato un atto di Sindacato Ispettivo all’indirizzo dei Ministri delle Infrastrutture e dei Trasporti e dello Sviluppo Economico affinché valutino l'utilità, l'opportunità e la ragionevolezza dell’opera. “Questo nuovo progetto, che secondo le intenzioni dovrebbe favorire il rilancio economico del comune di Misano, io credo che invece metta a serio rischio la sopravvivenza di tutti i piccoli commercianti che già versano in una situazione di gravi difficoltà favorendo soltanto il circuito della grande distribuzione”. Il progetto, infatti, prevede la realizzazione di una nuova “area commerciale integrata” di circa 32.000 metri quadrati di superficie utile ad accogliere diverse tipologie commerciali e che sancirebbe la fine del commercio locale già in profonda sofferenza con un’inevitabile ritorsione anche sul piano occupazionale.  La costruzione del nuovo centro commerciale, a tale proposito e come evidenziato dal Senatore Croatti nell’Atto Ispettivo sarebbe anche in contrasto con le norme regionali per la disciplina del commercio e delle attività commerciali che impongono l’esigenza di “favorire la crescita di attività commerciali, in particolare di piccole e medie dimensioni che integrino e valorizzino la qualità delle città e del territorio”. Il nostro obiettivo deve essere quello della riqualificazione urbana e della rigenerazione del centro storico, la salvaguardia dei piccoli commercianti e degli artigiani - conclude il Senatore Croatti”.   
http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/showText?tipodoc=Sindisp&leg=18&id=1141015