Giovedý 27 Febbraio01:56:59
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Sorpresa fuori casa quando era ai domiciliari: denuncia per una nomade ora reclusa in carcere

La 26enne deve scontare già quattro anni di pena per furto aggravato e coinvolgimento di minori nell'accattonaggio

Cronaca Riccione | 17:07 - 17 Dicembre 2019 Auto dei Carabinieri (foto di repertorio) Auto dei Carabinieri (foto di repertorio).

J.A., 26enne nomade originaria della Provincia di Rovigo, attualmente reclusa nel carcere di Forlì, è indagata dalla Procura di Rimini per evasione. Prima dell'ordine di carcerazione eseguito dai Carabinieri di Riccione giovedì scorso (12 dicembre), la giovane si trovava infatti ai domiciliari nella Perla Verde, ma l'allontanatarsi in un'occasione da casa l'ha portata a una nuova denuncia. La 26enne deve scontare già quattro anni e cinque giorni di reclusione per furto aggravato e coinvolgimento di minori nell'accattonaggio.