Luned́ 20 Gennaio16:10:16
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Università Rimini, 9 tesi di laurea in corsa per le borse di studio Skema

Ai 3 migliori lavori selezionati andranno altrettante borse di studio di importo pari, rispettivamente, a 1.500, 1.000 e 500 euro

Attualità Rimini | 12:05 - 17 Dicembre 2019 I vincitori del 2018 I vincitori del 2018.

Arriva alla seconda edizione il premio riservato dallo studio di consulenza aziendale “Skema” alle tre migliori tesi di laurea in ambito Finanziario, Economico e Turistico redatte dagli studenti del Campus riminese. Si tratta di un’iniziativa realizzata con il patrocinio e la collaborazione del Campus Rimini e di Uni.Rimini.  Ai 3 migliori lavori selezionati tra i 9 partecipanti al bando, valutati da un commissione formata da docenti del Campus di Rimini, da rappresentanti Studio Skema e di Uni.Rimini spa, andranno altrettante borse di studio di importo pari, rispettivamente, a 1.500, 1.000 e 500 euro.
 
I riconoscimenti saranno consegnati durante la dodicesima edizione della manifestazione “Premio Cultura d’Impresa”, promossa da Uni.Rimini S.p.A. e dal Campus di Rimini in programma nella prima settimana del prossimo mese di marzo.
 
“Insieme ai docenti abbiamo preso in esame tesi molto interessanti. Da notare come i lavori siano di studenti italiani e stranieri segnale della sempre maggiore internazionalizzazione del Campus di Rimini. Crediamo sia molto importante riconoscere il merito e le capacità di questi giovani.


Comunicare che serietà, lavoro, impegno, vengono premiati, è un messaggio fondamentale da trasmettere anche con la concretezza delle borse di studio”, spiegano Stefano Fabbri e Pier Luigi Malaguti, partner di “Skema”. Lo Studio di commercialisti è nato 26 anni fa a Rimini e opera ormai in tutta Italia grazie ad uno staff di  50 professionisti.
“Il premio rappresenta un modello positivo di rapporto tra imprese e Università. È una collaborazione che mette a sistema, e soprattutto a valore, le rispettive peculiarità. Di questo si giovano i neolaureati, i futuri protagonisti della vita economica e produttiva del nostro territorio.  Dal 1993, più di 80 tra laureati e laureandi hanno svolto presso Skema stage professionali e un terzo di loro ha poi continuato a lavorare nello studio. Vogliamo quindi rinnovare l’impegno a mantenere costante negli anni la nostra iniziativa”, concludono Stefano Fabbri e Pier Luigi Malaguti.

“Il lavoro che svolgiamo durante l’anno con la collaborazione del Campus di Rimini dell’Alma Mater Studiorum è un tassello fondamentale per lo sviluppo del territorio -  commenta Simone Badioli presidente di UniRimini Spa – è motivo di orgoglio vedere come il tessuto delle imprese della nostra provincia senta viva l’esigenza di assicurare un futuro ai giovani del nostro Campus, aiutandoli ad integrarsi nel mondo del lavoro e nella carriera professionale. Unirimini è inoltre uno degli Enti ideatori del Corso di Preparazione all’esame di Stato per Dottori Commercialisti e quindi questo progetto rappresenta un ulteriore passo in avanti nella collaborazioni con gli studi Professionali del nostro territorio”.

“Il premio rappresenta un modello positivo di rapporto tra imprese e Università. È una collaborazione che mette a sistema, e soprattutto a valore, le rispettive peculiarità.