Domenica 19 Gennaio14:54:25
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Truffa dell'assicurazione online, la polizia locale scopre una vittima della frode durante un controllo

Mentre si cerca il responsabile, gli agenti invitano i cittadini a non cadere nella stessa trappola

Cronaca Riccione | 07:02 - 13 Dicembre 2019 Un agente di polizia locale di Riccione mentre mostra l'assicurazione fasulla Un agente di polizia locale di Riccione mentre mostra l'assicurazione fasulla.

Circolava per strada ignaro di avere un'assicurazione non conforme. Per questo è stato beccato in un controllo della polizia locale di Riccione, Coriano, che secondo un incrocio di dati era sprovvista di copertura assicurativa. Il conducente ha mostrato il duplicato di una polizza assicurativa sostenendo di averla stipulata poco tempo prima online attraverso un’assicurazione trovata su un famoso sito internet. Ha scoperto purtroppo solo nel momento del nostro controllo di essere stato vittima di una frode e che quanto stringeva tra le mani non aveva alcun valore.

Compito ora degli uffici preposti risalire all’identità del malvivente che lo ha raggirato. gli agenti invitano i cittadini a non fidarsi di chi offre polizze assicurative, servizi, viaggi o merce a prezzi eccessivamente allettanti, soprattutto online. Inoltre di dare acquisti usate metodi di pagamento sicuri, come i bonifici bancari e, ancora meglio, il pagamento attraverso piattaforme che tracciano le transazioni di denaro. «Ricordatevi inoltre che per un truffatore le nostre informazioni possono essere molto preziose. Fornite i vostri dati come ad esempio le coordinate bancarie, codici Iban, date di nascita, codici fiscali, documenti d’identità dunque solo a persone di cui potete fidarvi e mai agli sconosciuti. Per chi fa della frode il suo mestiere è sufficiente il solo numero della nostra carta di credito per clonarla».

In caso di dubbi o necessità, anche sullo stato della propria polizza, è sufficiente contattare il numero 0541 649444.