Luned́ 06 Aprile19:42:40
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ambasciatore indiano in visita a Verucchio e a Monte Pulito di San Marino

Nell'incontro tenutosi a Verucchio erano presenti anche i rappresentanti del Lions Cllub Ariminus Montefeltro

Attualità Verucchio | 19:55 - 12 Dicembre 2019 Foto Filippo Pruccoli Foto Filippo Pruccoli.

Sempre più stretti i legami di stima e di amicizia fra l’India, Faetano nella Repubblica di San Marino, il Comune di Verucchio e il Lions Club Ariminus Montefeltro. Ce lo conferma la visita dell’Addetto militare d’Ambasciata dell’India a Roma Colonnello Rohit Teotia.

Lo scorso mercoledì 11 dicembre  il diplomatico indiano ha infatti reso omaggio ai Martiri della 4a  Divisione Indiana caduti nel settembre 1944 a “Monte Pulito”. Ad accoglierlo e a fare gli onori di casa l’ex Capitano di Castello di Faetano nonché promotore istituzionale del monumento ai caduti della Seconda Guerra Mondiale, Piermarino Bedetti. Accompagnato dall’esperto storico ed interprete dottor Daniele Cesaretti, il Col. Teotia durante la sua prima visita a Faetano ha portato il saluto dei vertici militari dell’India fra cui il Lt Gen. Anil K. Bhatt, cui si deve l’aver dichiarato “sacro all’esercito indiano” il suolo di “Monte Pulito”, tragico teatro di guerra che vide il sacrificio umano di tanti combattenti per la libertà tra cui il gurkha nepalese Sher Bahadur Thapa, insignito, postumo, della massima onorificenza britannica: la Victoria Cross.

Nel presentare il significato architettonico del monumento all’importante ospite, Bedetti ha fatto omaggio del libro Faetano 1944 Victoria Cross. Il Col. Rohit Teotia si è  detto colpito dalla qualità tecnico-artistica dell’opera e  dalla sensibilità dei sammarinesi. Lo stesso diplomatico ha puntualizzato che la sua veloce visita, o meglio ricognizione, è stata concepita per portare in futuro a San Marino sia l’Ambasciatore a Roma S.E. Reenat Sandhusia sia una delegazione militare direttamente dall’India.

La visita del  Col. Teotia è proseguita nel vicino territorio del Comune di Verucchio il cui sindaco Stefania Sabba, unitamente al Capitano di Castello Fanny Gasperoni ha di recente ufficializzato un gemellaggio storico-militare con Faetano. Accompagnato dal primo Maresciallo artigliere Mario Cipullo, il rappresentante indiano ha visitato il ponte militare Bailey sul Fosso Mavone di recente restaurato dal Comune di Verucchio. Il Col. Rohit Teotia ha anche reso omaggio al monumento eretto a memoria dei  9 civili uccisi il 21 settembre 1944 durante una rappresaglia nazista.

Il momento clou della giornata è stato il ricevimento ufficiale svoltosi nella Sala del Consiglio comunale da parte del sindaco Stefania Sabba.
Presenti all’incontro anche i vertici del Lions Club Ariminus Montefeltro capitanati dal presidente Roberto Giannini, che già in passato avevano accolto l’ex addetto militare indiano Col. Yogi Sheoran e la consorte Shikha durante il conferimento a San Marino di una onorificenza militare indiana al socio Lions Daniele Cesaretti. Nel corso del lungo e amichevole incontro fra le parti si sono gettate le basi per sviluppare progetti di nuove collaborazioni culturali e, anche, perché no?, di promozione turistica con l’India. Subito dopo, un impeccabile quanto stimolante pranzo - per gli occhi è stata una bellezza a vedersi e, per la gola, un trionfo di odorosi e invitanti sapori - a base di delizie della cucina romagnola, ha messo tutti d’accordo gli illustri commensali fra i quali, in bella evidenza, si sono posti le Melvin Jones Fellowship, Gianfranco Di Luca e Graziano Lunghi, il Segretario Col. Marcello Schiaratura, l’Officer Distrettuale Arch. Fabrizio Botteghi, il Maresciallo Mario Cipullo e Giorgio Betti. Poi, come da felice tradizione, a  rallegrare il convivio, e non poteva essere altrimenti, si è illuminata anche una splendida giornata di sole cui è seguita una spettacolare visuale sulla costa adriatica e sull’entroterra feltresco tanto che, grazie alla gentile disponibilità del sindaco Sabba e  del presidente Roberto Giannini, si sono gettati concreti ponti di solidale collaborazione -presente e futura - con il Comune di Verucchio e il Lions Club Ariminus Montefeltro.