Luned́ 06 Aprile20:16:14
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Nuova rotatoria Valentini sulla Statale 16, entrano nel vivo i lavori. Limitazioni al traffico

I lavori interessano la sede stradale richiedendo la limitazione della circolazione ad una sola corsia di marcia

Attualità Rimini | 16:10 - 10 Dicembre 2019 Foto di repertorio Foto di repertorio.

Entra nelle fasi conclusive la realizzazione della nuova rotatoria sulla Statale 16 all’altezza degli stabilimenti Valentini. Dopo aver varato le nuove travi e posto le basi per il collegamento della statale con la via Aldo Moro, da domani infatti i lavori si sposteranno sulla sede stradale della statale richiedendo necessariamente la limitazione circolazione ad una sola corsia di marcia per realizzare tutte le opere propedeutiche alla nuova pubblica illuminazione e al nuovo spartitraffico centrale al fine di aumentare la sicurezza di questo tratto di statale. Opere che verranno ultimate nel prossimo lotto C.
Si inizierà con la carreggiata Ancona – Bologna che da due diverrà percorribile ad una sola corsia così da permettere l’avanzamento dei lavori di posa e asfaltatura per poi passare con le medesime modalità alla carreggiata lato monte.
Tutti lavori propedeutici per poi arrivare alla realizzazione della rotatoria vera e propria che consentirà nel prossimo febbraio la conclusione delle opere previste dagli interventi A e B che hanno visto già realizzata la nuova rotatoria su via Aldo Moro e, in corso ultimo di realizzazione, sia il nuovo ponte sull’Ausa, sia la nuova grande rotatoria sulla statale adriatica. Sarà poi su questa nuova infrastruttura che si andrà ad innestare la nuova viabilità del cosiddetto intervento C che, con la realizzazione del prolungamento di via Tosca e della viabilità d’accesso in zona Padulli, andrà a completare intero intervento di realizzazione sulla statale 16 all’altezza degli stabilimenti Valentini.