Sabato 24 Ottobre10:57:07
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Un libro del Vescovo di Rimini dedicato a Sandra Sabattini

Giovedì 12 dicembre alle 17.30 presentazione in Sala San Gaudenzo di "Scelgo te e basta"

Attualità Rimini | 15:55 - 10 Dicembre 2019 Sandra Sabattini Sandra Sabattini.

È la prima fidanzata beata, la cui proclamazione è prevista a Rimini, in Basilica Cattedrale, il prossimo 14 giugno 2020.
È una dei “santi della porta accanto” su cui tanto insiste Papa Francesco.
Amante della vita e innamorata “pazza” di Dio, Sandra Sabattini è una ragazza dal cuore grande, che si è spesa nel servizio per i disabili e per i tossicodipendenti, che andava a cercare i poveri di casa in casa. E spesso la sera, quando rientrava, non aveva indosso gli stessi abiti con cui era partita…
Il 29 aprile 1984, a Igea Marina, mentre si reca ad un incontro della Associazione Papa Giovanni 23, Sandra viene investita da un’automobile, entra in coma e muore il 2 maggio, non ancora 23enne.
Don Oreste Benzi – del quale Sandra è una figlia spirituale – ha spinto da subito per l’apertura della Causa di Beatificazione di questa giovane riminese (avviata a Rimini nel 2006) che considerava: “Un animo profondo e semplice, contemplativo e razionale, immerso in una fede profonda”.
Mons. Francesco Lambiasi ha “conosciuto” Sandra non appena è arrivato a Rimini.
Da Vescovo, il suo primo messaggio che ha inviato ai giovani radunati a centinaia nella palestra della Polisportiva Stella nel 2007, fu proprio un pensiero di Sandra.
Ora ne traccia non solo un profilo, e non soltanto ne scrive un romanzo.
Scelgo te e basta. Sandra Sabattini vivere a braccia spalancate è un libro che mostra l’attualità e la bellezza straordinaria di questa figura, la cui profezia può “investire” e provocare ogni lettore. 9 capitoli, 80 pagine in cui immergersi dall’inizio alla fine.
La Presentazione del libro è a firma di Giovanni Paolo Ramonda, responsabile generale dell’associazione Papa Giovanni XIII.