Venerdý 14 Agosto15:43:02
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calci e pugni alla mamma per avere più soldi: arrestato 16enne di Cattolica

Il minore è stato accompagnato al centro di prima accoglienza di Bologna, per lui un'ordinanza cautelare

Cronaca Cattolica | 13:32 - 09 Dicembre 2019 foto di repertorio foto di repertorio.

Un 16enne di Cattolica è stato arrestato sabato dai carabinieri con l'accusa di maltrattamenti in famiglia. Il tribunale dei minori di Bologna, a seguito dell’attività investigativa condotta dai militari, ha emesso un’ordinanza cautelare nei confronti del minore che, nel tempo, si era reso protagonista di maltrattamenti di vario tipo, fisici e verbali, nei confronti della propria madre convivente. In un paio di circostanze la donna sarebbe dovuta ricorrere alle cure dei sanitari. Il giovane voleva dormire fino a tardi, comprare abiti firmati e non accettare le regole. I rimproveri peggioravano le cose e la violenza era diventata un'abitudine: insulti, spintoni e persino calci e pugni. Fino a quando la donna, si è vista costretta a richiedere l’intervento dei carabinieri. Il minore è stato accompagnato presso il centro di prima accoglienza di Bologna.