Sabato 28 Marzo10:07:28
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, ruba vestiti per oltre 700 euro alla Coin usando un trolley, arrestata 19enne

Fermata dalla Polizia ha ammesso il furto, verrà processata per direttissima

Cronaca Rimini | 11:21 - 09 Dicembre 2019 Ingresso della Coin di Rimini Ingresso della Coin di Rimini.

Con un trolley rosa pieno di merce rubata, si stava allontanando dalla Coin di Rimini. Al suo passaggio le barriere antitaccheggio hanno iniziato a suonare, all'esterno del negozio la attendeva la Polizia. All'interno della valigia la 19enne di origine rom, nata in provincia di Rovigo e residente a Rimini, aveva stipato abbigliamento ed accessori rubati proprio dalla Coin per un valore di circa 700 euro.
La ragazza sabato pomeriggio dopo le 16 era entrata nel negozio andando al reparto donna. Qui i suoi movimenti erano stati notati da uno dei responsabili del reparto. L'uomo aveva appena esposto tre pantaloni neri con bande laterali rosa e, dopo poco, non li aveva più visti. Una commessa gli aveva detto che erano stati presi dalla 19enne che era nel camerino. Insospettiti avevano chiesto alla giovane se avesse bisogno d'aiuto ricevendo risposta negativa. Il responsabile, non convinto dalla situazione, ha allertato il personale di sicurezza e la Polizia. Gli agenti hanno fermato la giovane all'uscita dal negozio. La ragazza ha ammesso il furto. All'interno del trolley si trovavano scarpe, cappello, tuta, body, vestiti e tanto altro. Nel camerino dove aveva finto di provare gli abiti, sono state rinvenute tutte le etichette antitaccheggio che la 19enne aveva provveduto a staccare e a nascondere.
La ragazza, senza documenti e che risulta nata in provincia di Rovigo, verrà processata per direttissima.