Giovedý 23 Gennaio07:30:07
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ladri acrobati in zona Tripoli: si arrampicano e fanno razzia al terzo piano di un palazzo

I malviventi hanno colpito a Rimini tra le 20 e le 21 di sabato, in assenza dei proprietari

Cronaca Rimini | 15:45 - 08 Dicembre 2019 L'infisso danneggiato dal trapano e i tubi utilizzati dai ladri acrobati per arrampicarsi L'infisso danneggiato dal trapano e i tubi utilizzati dai ladri acrobati per arrampicarsi.

Ladri acrobati, esperti e piuttosto scaltri. Sono quelli che hanno portato a termine con successo un furto a Rimini, in zona Tripoli, agendo in prima serata, tra le 20 e le 21 di ieri (sabato 7 dicembre). I malviventi si sono arrampicati al terzo piano di una palazzina, altezza circa 10 metri, utilizzando i tubi del gas. Si sono introdotti in un appartamento, dal terrazzo, dopo aver forzato il gancio di una finestra, precedentemente forata con un trapano. Una volta dentro hanno rubato un orologio e altri oggetti di valore. Che siano entrati in azione ladri esperti lo si evince non soltanto dalla perizia nell'introdursi all'interno dell'abitazione, ma anche dal fatto di aver colpito sapendo dell'assenza dei proprietari (una coppia di trentenni, fuori città). Inoltre non hanno portato via un'imitazione molto fedele di un orologio, solo un occhio esperto avrebbe potuto distinguere che si trattava di una copia. Dopo il furto, i responsabili sono scappati dalla porta dell'appartamento, passando dalle scale della palazzina. E' stato un vicino di casa, rientrato poco dopo le 21, a trovare la porta dell'appartamento della coppia spalancato e a dare l'allarme. Sul posto, per i rilievi, una pattuglia della Squadra Volante della Polizia.