Lunedý 20 Gennaio22:53:12
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Circonvallazione di Santa Giustina, i lavori partiranno nel 2021: arriva l'ok dal ministero dell'ambiente

Lo comunica il senatore pentastellato Marco Croatti. I lavori dovranno terminare entro fine 2023

Attualità Rimini | 15:44 - 07 Dicembre 2019 Cartello all'ingresso di Santa Giustina Cartello all'ingresso di Santa Giustina.

Venerdì 6 dicembre è arrivata la Via (Valutazione Impatto Ambientale) per i lavori di realizzazione della nuova circonvallazione di Santa Giustina.  L'ok del ministero dell'ambiente è arrivato con qualche mese di ritardo rispetto alle previsioni (fine estate) a causa di alcune integrazioni volontarie presentate da Anas, responsabile del progetto. Ora si potrà lavorare sul progetto esecutivo, arrivare alla conferenza dei servizi entro fine estate 2020 e indire la gara per l'aggiudicazione dei lavori entro fine 2020. Cantieri aperti nella seconda metà del 2021 e termine dell'intervento, finanziato interamente con risorse assegnate dal Cipe attraverso il fondo per lo sviluppo e la coesione, entro la fine del 2023.

Il senatore del Movimento 5 Stelle Marco Croatti commenta: "La circonvallazione di Santa Giustina è opera indispensabile, attesa dai cittadini della frazione riminese per migliorare la viabilità e la qualità della vita della zona, duramente colpita da troppo traffico e da elevati livelli di inquinamento. Per rispetto di quei cittadini, che in questi anni si sono battuti con forza per ottenere questa variante, non si deve perdere ulteriore tempo e velocizzare tutti quei passaggi che porteranno all’apertura dei cantieri.
Nel frattempo continueremo a monitorare con attenzione l’iter di questa circonvallazione, così come fatto in questi mesi
”.