Giovedý 23 Gennaio10:28:31
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Sorpresi più volte fuori casa, nonostante i domiciliari: finiscono entrambi in carcere

Il tribunale ha disposto l'aggravamento della misura cautelare nei confronti di un 46enne riminese e di un 33enne albanese

Cronaca Rimini | 12:24 - 07 Dicembre 2019 Carabinieri di Rimini in azione a Santarcangelo (al centro il capitano Sabato Landi) Carabinieri di Rimini in azione a Santarcangelo (al centro il capitano Sabato Landi).

Doppio arresto per i Carabinieri della Compagnia di Rimini nel pomeriggio di ieri (venerdì 6 dicembre). Una pattuglia dei Carabinieri di Viserba, in primis, ha eseguito un'ordinanza di aggravamento della misura cautelare emessa dal Tribunale di Rimini, nei confronti di un 46enne riminese, già noto alle forze dell'ordine. Il mancato rispetto dei domiciliari, in più di un'occasione, gli è costata una segnalazione all'autorità giudiziaria. Il Tribunale ha così deciso di disporre una misura di custodia cautelare in carcere. Analoga ordinaza di custodia cautelare in carcere è stata disposta per un 33enne albanese, residente a Santrcangelo, a sua volte sorpreso più volte fuori casa dai Carabinieri, nonostante fosse ai domiciliari, durante le procedure di controllo.