Mercoledì 12 Agosto00:03:22
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Vie Montale e Ungaretti a Santarcangelo, 100mila euro per la riqualificazione

Acer ne investirà 371mila per costruire due appartamenti

Attualità Santarcangelo di Romagna | 14:48 - 06 Dicembre 2019 Via Montale a Santarcangelo allo stato attuale Via Montale a Santarcangelo allo stato attuale.

La giunta comunale di Santarcangelo di Romagna ha approvato due progetti esecutivi riguardanti i lavori di riqualificazione delle vie Montale e Ungaretti e di ristrutturazione edilizia di un fabbricato di proprietà del Comune a San Martino dei Mulini.

Con l’approvazione del progetto esecutivo per la riqualificazione delle vie Montale e Ungaretti, la Giunta comunale ha dato il via libera a un consistente intervento di manutenzione delle due vie situate nel Capoluogo, nelle immediate vicinanze del Museo Etnografico. Dopo la fresatura del manto stradale resa necessaria per eliminare i dissesti e i dislivelli causati dai pini presenti nell’adiacente area verde, le due strade saranno riasfaltate per alcuni tratti, mentre i parcheggi saranno riorganizzati.

I lavori, dal costo di 97mila euro, prevedono il rifacimento di tratti di marciapiede e l’abbattimento delle barriere architettoniche, la realizzazione di nuovi posti auto, compresi quelli per disabili, la sistemazione dell’isola ecologica e l’adeguamento della pubblica illuminazione. I pini, principale causa della deformazione del manto stradale e dei marciapiedi, lasceranno il posto a nuovi alberi, mentre i lecci presenti in via Montale, in cattivo stato di salute a causa della presenza dei platani di grandi dimensioni situati a pochissima distanza sulla linea di confine dell’area verde del Museo Etnografico, non saranno sostituiti ma saranno compensati da nuove piantumazioni in altre parti del territorio comunale.

Il secondo intervento, di carattere abitativo, permetterà di incrementare il patrimonio degli alloggi pubblici. Grazie all’accordo fra Amministrazione comunale e Acer (Azienda Casa Emilia-Romagna), quest’ultima provvederà alla ristrutturazione e al miglioramento sismico del fabbricato situato a San Martino dei Mulini in via Trasversale Marecchia dove saranno ricavati due appartamenti di 64 e 43 metri quadrati. L’esecuzione dei lavori e l’investimento di 371.410 euro saranno a carico di Acer che gestirà l’immobile nell’ambito della convenzione che regola la gestione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica di proprietà comunale.