Marted́ 10 Dicembre14:15:16
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

FOTO: Carabinieri, celebrata a Montefiore Conca patrona Virgo 

Festeggiato anche il cinquantenario della Fondazione della Sezione di Morciano San Clemente

Attualità Morciano di Romagna | 16:31 - 04 Dicembre 2019 Nella Chiesa di Montefiore Conca la ricorrenza della Patrona dell'Arma dei Carabinieri. Foto Ballante Nella Chiesa di Montefiore Conca la ricorrenza della Patrona dell'Arma dei Carabinieri. Foto Ballante.

Domenica scorsa, 1 dicembre, la Sezione dell'Associazione Nazionale Carabinieri di Morciano - San Clemente, nella Chiesa di Montefiore Conca,  ha celebrato la ricorrenza della Patrona dell'Arma dei Carabinieri la Virgo Fidelis.
Alla celebrazione, hanno preso parte il Presidente di Sezione App. Carlo Arcaroli, il Vice Presidente Mario di Roma, il Segretario M.M. Paolini Paolo, il Col. Coordinatore della Provincia di Rimini dell'ANC, Nevio Monaco e gli associati con le loro famiglie, il Presidente della Sezione della ANC di Riccione M.M. Donnini Pio e famiglia (che festeggiava anche il 50° anniversario di matrimonio) oltre alle Autorità dei Comuni della Valconca, il sindaco di Montefiore, Flippo Sica, il nuovo Comandante del Nucleo Radiomobile di Riccione, Ten.Maurizio Guadalupi, i comandanti delle Stazioni Carabinieri di Morciano e Montefiore, il gruppo degli Scout della Valconca e molta altra gente comune che ha voluto assistere alla cerimonia.
La Chiesa è stata illuminata dai colori dell'Arma, blu e rosso, con i fari messi a disposizione dalla DTS di Misano Adriatico dei fratelli Latteo in quanto Silvano Latteo è socio della Sezione.
Durante la Messa, il Col. Nevio Monaco, a nome della Presidenza Nazionale della Anc, ha apposto la Medaglia alla Bandiera  per i 50 anni della istituzione della Sezione di Morciano - San Clemente.
Al termine della funzione religiosa in onore a tutti i caduti dell'Arma un trombettiere ha suonato Il Silenzio.
Dopo la cerimonia religiosa la giornata è terminata con un lauto pranzo presso il Ristorante Il Grillo di Michele e Domenico, nella piazza di Montefiore Conca.

Ballante