Martedý 10 Dicembre00:28:38
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Al Cinema Tiberio di Rimini tornano gli appuntamenti dai teatri di Londra

Si parte mercoledì 4 con "One Man,Two Guvnors" in versione originale con sottotitoli

Eventi Rimini | 11:41 - 03 Dicembre 2019 Ingresso cinema Tiberio Ingresso cinema Tiberio.

Al Cinema Tiberio di Rimini (via San Giuliano, 16) mercoledì 4 dicembre alle ore 20 (biglietti interi € 10, ridotti € 8, riduzioni per gruppi di almeno 10 persone inviando una mail entro il giorno precedente dello spettacolo a prenotazioni@cinematiberio.it) parte la nuova stagione, in esclusiva italiana, di West End - Rimini, il grande teatro da Londra con spettacoli di grande fascino, registrati nei più prestigiosi teatri della capitale britannica, in versione originale inglese con sottotitoli in inglese: il primo evento è lo spassoso One Man, Two Guvnors, scritto da Richard Bean, tratto da “Il servitore di due padroni” di Carlo Goldoni con James Corden, per la regia di Nicholas Hytner. Travolgente tour de force per il simpaticissimo attore inglese, premiato per la sua performance con il Tony Award, oggi alla ribalta come conduttore televisivo del noto programma “The Late Late Show” ed interprete in film come “Into the Woods” e il prossimo “Cats” cinematografico di Tom Hopper.
A Brighton, nel 1963, il disoccupato Francis Henshall, si trova a servire contemporaneamente un gangster ed un riccastro, senza che uno sappia dell’altro…Equivoci a non finire per uno spettacolo divertentissimo, acclamato a Londra e a Broadway.

Gli appuntamenti successivi presenteranno due scintillanti musical come il classico 42nd Street, con straordinari numeri di tip-tap, nella celebrazione del teatro musicale (lunedì 6 gennaio, ore 16 ed ore 20) e il grande successo di Kinky Boots, il musical applaudito all’Adelphi Theatre in 1.400 repliche, con le musiche di Cindy Lauper, per la divertente e toccante storia, ispirata da fatti realmente accaduti, di una fabbrica di scarpe inglese sull’orlo del fallimento che trova nuova linfa vitale producendo stivali per le “drag-queen” (martedì 3 marzo, ore 16 ed ore 20).

Un altro appuntamento con la prosa in calendario è in programma martedì 4 febbraio alle ore 20: sullo schermo lo spettacolo andato in scena all’Olivier Theatre nel 2019, Small Island, dal romanzo di Andrea Levy, tre storie che si intrecciano tra Regno Unito e Giamaica per una storia emotivamente molto coinvolgente.

Per il finale della rassegna ritorna al Cinema Tiberio il geniale coreografo Matthew Bourne, già applaudito nel cinema riminese grazie al suo innovativo “Swan Lake” in versione maschile: mercoledì 5 maggio alle ore 16 e alle ore 20 si potrà assistere ad una delle sue ultime creazioni, Matthew Bourne’s Romeo + Juliet (registrato nel 2019 al Sadler’s Wells Theatre), dove la storia dei due sfortunati amanti creata da Shakespeare e trasformata in balletto da Prokof’ev, si trasferisce in un istituto misterioso dove vengono segregati giovani considerati “in difficoltà” da una società opprimente e cinica.