Marted́ 10 Dicembre00:26:37
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

‘Chi fa sport ci sta a cuore’: un nuovo defibrillatore donato alla tensostruttura di Villa Verucchio

La donazione a cura di Cia Conad, in collaborazione con Uisp e Asd Roller Verucchio

Attualità Verucchio | 13:56 - 02 Dicembre 2019 La consegna del defibrillatore La consegna del defibrillatore.

Un nuovo defibrillatore per la tensostruttura di Villa Verucchio, uno strumento molto importante per garantire il massimo livello di sicurezza per la salute di chi pratica attività sportiva donato dalla Cia Conad nazionale nell’ambito dello speciale progetto ‘Chi fa sport ci sta a cuore’.


I RINGRAZIAMENTI DELL’AMMINISTRAZIONE
“L’iniziativa, concretizzata in collaborazione con la Uisp in tutti i territori coperti dalla rete commerciale della Cooperativa, nel nostro comune ha avuto come referente l’Asd Roller Verucchio, che ha chiesto e ottenuto in dotazione dalla Uisp Rimini, presieduta da Lino Celli, il defibrillatore donato poi alla comunità” spiegano la sindaca Stefania Sabba e l’assessora allo sport Eleonora Urbinati, ringraziando di cuore “Conad, Uisp e Asd Roller Verucchio, che ci consentono, in questo modo, di installare il defibrillatore inizialmente acquistato per la tensostruttura a un ulteriore spazio, ampliando così la copertura del territorio”.


Alla cerimonia di consegna, nella serata di sabato 30 novembre, hanno partecipato insieme alle due amministratrici i referenti dell’associazione sportiva, alcuni giovani praticanti ed Emanuele Nicolini, uno dei due soci del Centro Conad Valmarecchia, in rappresentanza di Cia Conad.