Martedý 10 Dicembre14:28:34
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ha divieto di avvicinamento alla moglie, ma lo trovano a casa di lei. Dormiva nel letto della figlia

Un 41enne napoletano, residente a Montescudo Monte Colombo è stato arrestato dai Carabinieri

Cronaca Montescudo-Montecolombo | 17:17 - 30 Novembre 2019 Auto dei Carabinieri Auto dei Carabinieri.

Un 41enne di origini napoletane, residente nel comune di Montescudo-Monte Colombo, è da ieri sera (venerdì 29 novembre) sottoposto a custodia cautelare in carcere, per non avere rispettato il divieto di avvicinamento alla moglie. Una settimana fa, infatti, i Carabinieri lo avevano trovato a casa della donna mentre lei non c'era. Il divieto era scattato tre settimane fa a causa dei maltrattamenti e delle minacce subiti dalla donna. In quell'occasione il marito, condotto in caserma, l'aveva minacciata di morte di fronte al personale dell'Arma che lo aveva arrestato in flagranza di reato. Nel corso dell'ultimo controllo, i Carabinieri hanno trovato il 41enne mentre dormiva nel letto con la figlia a casa della moglie. Il giudice ha perciò disposto l'aggravamento della misura cautelare.