Mercoledý 11 Dicembre20:00:10
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Viaggiava con gomme lisce e il cronotachigrafo manomesso, maxi multa alla ditta del veicolo

Continuano i controlli serrati per il rispetto delle norme sulla sicurezza dell’autotrasporto

Cronaca Riccione | 16:17 - 29 Novembre 2019 Agente della Polizia stradale Agente della Polizia stradale.

Ritiro della patente per l'autista di un camion e verbale da 1647 euro per la ditta proprietaria del mezzo: è l'esito di un controllo operato ieri (giovedì 28 novembre), alle porte di Riccione,  dalla Polizia Stradale. La pattuglia, nell'ambito di servizi di controllo, ha subito notato i segni di usura presenti sugli pneumatici anteriori e l'inefficienza dei dispositivi paraspruzzi, dispositivi flessibili che si fissano dietro gli pneumatici posteriori, sulla parte inferiore del telaio o sul parafango, per prevenire il sollevamento di piccoli oggetti, ciottoli, ma anche di grossi quantitativi di acqua. Dagli accertamenti è risultata anche una manomissione del cronotachigrafo che registra i periodi di guida e riposo dell'autista, ma anche l'installazione di un apparecchio elettronico che simulava l'impiego dell'additivo "Ad blue", necessario a limitare l'inquinamento atmosferico provocato dalla combustione del carburante. A seguito delle infrazioni rilevate, la Polizia Stradale ha comminato sanzioni amministrative per 1647 euro.