Lunedý 09 Dicembre10:13:03
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Cimitero preso d’assalto dai ladri di lampadine led: quindici colpi in un mese

Il camposanto di Novafeltria è stato preso di mira da ignoti che portano via anche le statuine di angioletti e vetrini

Cronaca Novafeltria | 06:41 - 27 Novembre 2019 Ingresso del cimitero di Novafeltria Ingresso del cimitero di Novafeltria.

Nuove segnalazioni di furti al cimitero comunale di Novafeltria. Dopo gli episodi registratisi a fine ottobre, alla vigilia delle commemorazioni dei defunti, la scorsa settimana ignoti sono tornati a colpire in un'altra area del cimitero, portando via altre sei lampadine led di ultima generazione (in totale sono quindici quelle rubate in un mese), ma anche altri oggetti, come le statuine di angioletti, e inspiegabilmente anche i vetrini posti sopra le lampade votive. Questi furti costituiscono in primis uno sfregio verso i defunti, ma c'è anche un danno economico che va oltre il costo della singola lampadina, una decina di euro l'una, e che riguarda la manodopera del marmista (talvolta costretto a smontare la lapide per l'intervento di ripristino). Senza contare che gli stessi vetrini portati via sono stati fatti su misura e costituiscono appunto un costo per la manodopera. Ad ogni modo ciò che più addolora tutta la comunità è appunto il gesto, il mancato rispetto di un luogo sacro come il cimitero. I cittadini chiedono a gran voce l'installazione di telecamere, una richiesta che l'amministrazione comunale tiene ovviamente in considerazione. Al momento però sindaco e assessori sono al lavoro per il progetto di collegamento della rete di telecamere del centro storico e della ciclabile del Marecchia alla centrale operativa dei Carabinieri, in modo tale da avere una sorveglianza 24 ore su 24. L'installazione di una o più telecamere al cimitero comporterebbe comunque ulteriori costi proprio per il loro insermento nella nuova rete.  Sul cartello presente al cimitero di Novafeltria che indica un'area videosorvegliata, l'amministrazione comunale precisa che quel cartello non è stato installato con il placet della stessa (e non è stato installato dalla precedente amministrazione, n.d.r.), facendo intendere inoltre che sarà rimosso.