Sabato 07 Dicembre12:29:12
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ballando on the road con Milly Carlucci arriva a Rimini in cerca di nuovi talenti

Quinta tappa del tour 30 novembre e 1 dicembre al Centro Commerciale Le Befane di Rimini

Attualità Rimini | 15:19 - 26 Novembre 2019 Gruppo maestri di ballo Gruppo maestri di ballo.

Dopo il grande successo di pubblico e iscrizioni delle prime tappe in Puglia, Campania, Calabria  e Lombardia arriva finalmente in Emilia - Romagna la nuova edizione di “Ballando on the road: in cerca di talenti”, il talent show itinerante più seguito di sempre. Milly Carlucci e la sua squadra proseguono il loro viaggio arrivando per la prima volta a Rimini, dove ad attenderli ci sarà tutta la passione per il ballo del pubblico romagnolo! Appuntamento sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre, al Centro Commerciale Le Befane di Rimini.
Questa è la terra che ha visto nascere il ballo liscio, in tutte le sue declinazioni: Mazurca, Valzer, Polka, ma sicuramente saranno tantissime le sorprese pronte a stupire in questa due giorni di intensi casting. L’asticella si fa sempre più alta per i partecipanti e per conquistare la giuria di esperti dovranno portare in pista: qualità e innovazione. La posta in palio è altissima arrivare ai quattro appuntamenti in onda su Rai1, dove verranno giudicati e selezionati dalla giuria composta da Carolyn Smith; Fabio Canino e Guillermo Mariotto. Otto di loro parteciperanno al torneo “Ballando con te” in diretta il sabato sera nello show dedicato alla danza più amato della tv. Ma le occasioni di visibilità che riserva il tour sono moltissime, come quella di essere selezionati per il Festival Internazionale della danza organizzato da Antonio Fini a New York e passare dieci giorni indimenticabili con i migliori maestri e ballerini del mondo. Quest’anno inoltre, Milly Carlucci regala a questi giovani ballerini un’opportunità straordinaria, un sogno, iscrivendosi nella categoria PRO si potrà essere valutati per diventare uno dei nuovi Maestri di Ballando con le Stelle 2020.
Moltissime le novità di questa seguitissima edizione iniziando da un’importante collaborazione, che vede in ogni appuntamento la presenza di Roberta Ammendola, volto noto della TGR Nazionale portare nelle case degli italiani: racconti, storie e curiosità dal backstage di questo lungo viaggio alla ricerca di talento, ma anche alla scoperta del nostro territorio. “Ballando on the road” è iniziato il 2 novembre da Altamura e terminerà il 14 e 15 dicembre a Roma, in quello che potremmo definire il cuore culturale della Città eterna: l’Auditorium Parco della Musica. Questo luogo simbolo della Capitale è una vera e propria “fabbrica della cultura” per citare il Maestro Piano, un’eccellenza romana e italiana di cui essere fieri e dove vivono l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e la Fondazione Musica per Roma. Entrambe le Istituzioni sono partner del tour “Ballando on the road” nella tappa conclusiva di questo incredibile viaggio alla ricerca di nuovi talenti.
 
Gli incontri con gli appassionati del ballo inizieranno alle ore 13.00 di ogni sabato e domenica in programma.
Milly Carlucci, la regina indiscussa del ballo in tv in ogni tappa avrà al suo fianco i grandi maestri del ballo, e una giuria di esperti guidata dalla coinvolgente e severissima Carolyn Smith. Fra i maestri partecipanti alla quinta tappa, in Emilia – Romagna, avrete il piacere di incontrare: Raimondo Todaro, Simone Di Pasquale e Stefano Oradei.
A ciascun candidato è consentito iscriversi ad una sola delle tappe in programma e potrà scegliere di esibirsi in una delle due categorie. Categoria Pro: atleti agonisti con un rilevante curriculum di gare nazionali e internazionali e una consolidata esperienza di insegnamento. Categoria Open: appassionati delle varie discipline del ballo di coppia o di gruppo con o senza curriculum agonistico. Per poter partecipare all’evento è necessario leggere attentamente il regolamento: sul sito ufficiale di Ballando on the road  e registrarsi compilando l’apposito Form. Una volta registrati, si riceverà una e-mail di conferma da stampare (o conservare sul proprio smartphone) e portare con sé il giorno dell’evento.
Ma per restare sempre connessi con il tour, tappa dopo tappa, gli spettatori avranno a disposizione anche la pagina Facebook o Twitter.
Per qualsiasi problema tecnico in fase di registrazione inviare una mail: support@aureliaproduction.it.