Sabato 07 Dicembre19:59:56
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Giovani riminesi in visita alla missione di Mutoko e all'ospedale fondato da Marilena Pesaresi

L'esperienza del gruppo sarà raccontata in un incontro pubblico a San Michele di Santarcangelo

Attualità Santarcangelo di Romagna | 12:24 - 26 Novembre 2019 Marilena Pesaresi Marilena Pesaresi.

Un’esperienza da raccontare, che ha cambiato la vita dei giovani che l’hanno vissuta. “Battezzati e inviati. Rimini-Mutoko: un ponte di solidarietà”, l’incontro è in programma venerdì 29 novembre alle ore 21 nella parrocchia Sant’Agata Martire – La Fabbrica, a Santarcangelo, frazione San Michele, via Santarcangiolese 2077.

Un gruppo di giovani (tra cui la dottoressa Veronica, residente in parrocchia) si è recato in Africa, alla missione “All Souls” a Mutoko, in Zimbabwe, dove ha visitato anche l’ospedale fondato da Marilena Pesaresi, medico della Diocesi di Rimini, recentemente scomparsa.

«Siamo tornati più ricchi di umanità», dicono i ragazzi e le ragazze, al ritorno in Italia. Nella serata del 29 novembre racconteranno il loro viaggio, attraverso video e fotografie. Spiegheranno i progetti in corso, ricorderanno la figura di Marilena, e riporteranno «la gioia della solidarietà».