Martedý 10 Dicembre17:18:01
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Volley femminile San Marino, anticipo per le atlete contro Ravenna

Le titane sono momentaneamente fuori dalla zona retrocessione, la partita si giocherà giovedì 28 novembre

Sport Repubblica San Marino | 11:44 - 26 Novembre 2019 Laura Zagrodna, una delle giovani della Banca di San Marino Laura Zagrodna, una delle giovani della Banca di San Marino.


Dopo la bella vittoria contro il Flamigni conquistata sul parquet di casa due settimane fa e il turno di riposo dello scorso week-end, la Banca di San Marino (7 punti) torna a giocare in anticipo, giovedì 28 novembre, in casa dell’Acsi Ravenna (12). Le titane, che sono momentaneamente fuori dalla zona retrocessione, affronteranno una compagine in lotta per il primato e dentro la zona play-off. E lo faranno senza coach Wilson Renzi, che deve scontare un turno di squalifica. In panchina siederà Stefano Sarti che allenava la squadra lo scorso anno e oggi lavora sulle giovanili. “Giochiamo in una palestra molto piccola e questo di certo non ci aiuta – Attacca coach Renzi. - Affrontiamo una squadra composta da giocatrici espertissime come la Zebi, che ha giocato anche in serie superiori ed è un forte posto 4, o come l’opposto Battara che è un terminale d’attacco molto pericoloso. Non è che l’Acsi non abbia punti deboli ma in casa sua è un team difficile da affrontare. Noi comunque dobbiamo provarci, fare bene in battuta e avere coraggio e disciplina. Sarà anche un test per vedere se saremo brave a tenere la concentrazione per tutta la partita, cosa che spesso ci è mancata in questo inizio di campionato”.

CLASSIFICA. Retina Cattolica 14, Budrio 14, Gut Chemical Bellaria 13, Acsi Ravenna 12, My Mech Cervia 11, Massavolley 10, Fse Progetti Savignano 8, Claus Forlì 7, Banca di San Marino 7, Helyos Riccione 6, Flamigni San Martino in Strada 6, Teodora Ravenna 0, Avia Nuova Punta Marina 0.

PROSSIMO TURNO (7^ giornata). Giovedì 28 novembre ore 21 a Ravenna: Acsi Ravenna - Banca di San Marino.