Marted́ 10 Dicembre17:03:13
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Minaccia i genitori per avere i soldi da giocarsi alle slot: arrestato per maltrattamenti ed estorsione

Si tratta di un 40enne dipendente dal gioco d'azzardo che avrebbe sottratto oltre 30 mila euro

Cronaca Ancona | 10:56 - 24 Novembre 2019 Minaccia i genitori per avere i soldi da giocarsi alle slot: arrestato per maltrattamenti ed estorsione

I carabinieri della stazione di Saludecio hanno arrestato un 40enne di Mondaino per maltrattamenti in famiglia e di estorsione. Sono intervenuti dopo la chiamata dei genitori, terrorizzati per le continue minacce fisiche e verbali del figlio a consegnargli i soldi da giocare nelle sale slot. Il copione si è ripetuto anche sotto gli occhi dei carabinieri, costretti a quel punto a immobilizzarlo e a condurlo direttamente in carcere così come disposto dall’autorità giudiziaria riminese al fine di tutelare i congiunti.

Secondo gli elementi raccolti, l'uomo ha estorto ai genitori oltre 30 mila euro per via della sua dipendenza dal gioco d'azzardo e non è nuovo a tali atteggiamenti aggressivi nei loro confronti, i quali per paura non avevano mai sporto alcuna denuncia formale dei fatti.

Questo episodio sottolinea, ancora una volta, la necessità di affidarsi alle forze dell'ordine e di trovare in loro la protezione e la sicurezza, denunciando ogni fatto di violenza e attivando così tutti gli strumenti e la rete di protezione che l’arma dei carabinieri, diretta dalla locale procura della Repubblica, mette a disposizione dei cittadini ed in particolari delle cosiddette “fasce deboli”.