Luned́ 09 Dicembre08:49:08
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket B, al Flaminio derby Albergatore Pro-Rekico Faenza (ore 18): in campo l'ex Crabs Tiberti

Il lungo ha vestito il biancorosso per due stagioni. 'RBR squadra tosta, giocare a gran ritmo'

Sport Rimini | 16:39 - 23 Novembre 2019 Edoardo Tiberti (foto pagina Fb del club) Edoardo Tiberti (foto pagina Fb del club).

Derby romagnolo al Flaminio (la squailifica per un turno è stata commutata in una multa da 1500 euro) tra Albergatore Pro e Rekico Faenza. Si preannuncia una sfida molto intensa sia in campo con entrambe le squadre che vorranno cancellare il passo falso della giornata precedente, sia sugli spalti dove sono previsti molti tifosi faentini in un Flaminio ritornato gremito e caldo come ai tempi d’oro.
Nelle file di Faenza c'è Edoardo Tiberti in maglia Crabs dal 2016 al 2018. “Conosco molto bene la piazza di Rimini -  spiega il centro sul sito della Rekico – e infatti domenica mi aspetto un Flaminio pieno di pubblico e molto caldo, perché in città e non solo, il basket viene vissuto con grande passione. L’esperienza ai Crabs è stata molto importante: per la prima volta ho giocato lontano da casa e ho trovato una società che mi ha fatto crescere dal lato umano e tecnico. Inoltre avevo come chioccia Foiera, che mi ha insegnato davvero tanto. A Rimini ho giocato in DNG nella stagione in cui uscimmo ai quarti di finale e due anni in serie B. Domenica ritroverò Moffa e Pesaresi, che furono miei compagni in quella avventura – continua Tiberti - La Rinascita Basket Rimini è una squadra con grandi qualità e molto esperta, formata da giocatori che da anni giocano ad alti livelli e per contenerli dovremo tenere i ritmi alti ed essere sempre concentrati per quaranta minuti. Bisognerà avere un ottimo approccio al match evitando quei cali di tensione iniziali che ci sono costati caro nelle ultime settimane. A cosa sono dovuti? Alla mancanza di serenità e tranquillità dovuta forse al fatto che sentiamo molto la partita e quindi basterà essere più attenti e aiutarsi maggiormente. Le qualità non ci mancano ed infatti siamo la prima squadra del girone per per valutazione e dunque dobbiamo soltanto mostrarle contro ogni avversario”.soltanto mostrarle contro ogni avversario”.