Mercoledý 11 Dicembre20:04:14
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Promozione: Pietracuta, tre reti al Bagnacavallo. Continua l'inseguimento alla capolista Russi

I rossoblu di Fregnani conquistano i tre punti grazie alla doppietta di Bruma e al gol di Tomassini

Sport Pietracuta di San Leo | 17:27 - 24 Novembre 2019 Mihail Bruma, autore di una doppietta Mihail Bruma, autore di una doppietta.

Pietracuta – Bagnacavallo 3-0

PIETRACUTA: Leardini, Fabbri Fe., Masini, Tosi (92’ Bargelli), Lessi, Moretti, Tadzhybayev (55’ Golinucci), Fabbri Fr., Fratti (92’ Cesarini), Bruma (76’ Tomassini F.R.), Fabbri D. (72’ Mularoni). 
A disp. Balducci, Pavani, Tomassini A., Giacomini. All. Fregnani.
BAGNACAVALLO: Marendon, Rubbi, Signani, Maccolini, Vincenzi, Calderoni S. (58’ Vecchiolla), Ndiaye, Piva (58’ Mara), Greco, Catirossi, Marilungo (67’ Calderoni M.). 
A disp. Mazzotti Mat., Domi, Francesconi, Rondinelli, Mazzanti, Mirandola. All. Mazzotti Mar.

ARBITRO: Al Mohammadi di Cesena (Assistenti: Tonti e Guerra di Rimini).
RETI: 17’ e 68’ Bruma, 92’ Tomassini F.R.
NOTE: al 21’ Leardini para un rigore calciato da Greco. Al 46’ espulso dalla panchina Pavani.

PIETRACUTA. Continua la corsa del Pietracuta che mantiene la propria presenza nel gruppo delle migliori superando sul terreno amico un ostico Bagnacavallo. Gli ospiti sono stati autori di un buon primo tempo, durante il quale hanno profuso enormi energie nell’effettuare il pressing alto. Energie venute inevitabilmente a mancare nella ripresa. Decisiva, oltre alla doppietta di Bruma a cavallo delle due frazioni, anche la bella parata di Leardini sul rigore calciato da Greco, con il risultato ancora in bilico. Le prime conclusioni sono proprio dei biancorossi ravennati che si rendono pericolosi con Signani al 3’ e Greco al 10’ ma Leardini è attento. Un minuto più tardi si vede il Pietracuta in attacco con una bella combinazione Tadzhybayev-Bruma, conclusa da Tadzhybayev con un colpo di testa parato da Marendon. Il vantaggio dei rossoblu giunge al 17’ quando Davide Fabbri ruba una palla agli ospiti in uscita dall’area e serve Bruma che la porta sul sinistro e batte Marendon con un tiro a giro che si insacca a fil di palo. La reazione del Bagnacavallo frutta al 21’ un calcio di rigore che Greco si conquista con una bella giocata appena dentro l’area, contrastata fallosamente da Moretti. Lo stesso Greco calcia alla sinistra di Leardini che si distende e para in due tempi. Gli ospiti continuano a pressare ma a farsi pericoloso è solo il Pietracuta in ripartenza. Fratti al 22’, Tadzhybayev al 35’ e Bruma al 39’ falliscono in serie la possibilità di portare la propria formazione sul due a zero. Al ritorno in campo, dopo l’espulsione di Pavani reo di essersi fermato ad espletare bisogni fisiologici a bordo campo, è Moretti a sfiorare il raddoppio con un colpo di testa su cross di Fabbri. Raddoppio che giunge al 68’ quando Fratti impegna Marendon in una respinta ravvicinata che premia Bruma, lesto nel tap-in a porta vuota. Nel resto della gara gli ospiti alzano bandiera bianca ed il Pietracuta potrebbe dilagare, approfittando degli ampi spazi concessi. Delle numerose occasioni costruite segnaliamo un clamoroso errore sotto porta di Mularoni che al 79’ calcia di piatto sopra la traversa e la rete del definitivo tre a zero ad opera di Fabio Tomassini, ben servito in profondità da Golinucci

A cura di ufficio stampa Pietracuta Calcio