Marted́ 10 Dicembre05:38:33
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket C Silver, Bellaria fa il doppio colpo: l'ex Crabs Lorenzo Brighi e il main sponsor Limitless

L'azienda si occupa di web marketing. La guardia ha giocato due stagioni in LegaDue e sette in B

Sport Bellaria Igea Marina | 08:40 - 21 Novembre 2019 Al centro Lorenzo Brighi con il presidente Paolo Borghesi e i due soci di Limitless Al centro Lorenzo Brighi con il presidente Paolo Borghesi e i due soci di Limitless.

All’acceso derby di sabato sera al PalaTenda contro il forte Santarcangelo, appaiato al quarto posto a 12 punti (palla a due alle ore 20,30, giornata biancazzurra: si paga 5 euro, esclusi i tesserati e i bambini sotto i 12 anni.) il Bellaria Basket si presenta con una doppia novità. E che novità.
La prima riguarda il main sponsor: si tratta dell’azienda di web marketing LIMITLESS che apporrà il proprio logo sulle canotte da gioco. Limitless si occupa di aiutare altre aziende ad aumentare le proprie vendite tramite strategie innovative di marketing digitale. Un’azienda vicina allo sport e soprattutto al basket, visto che collabora attivamente con molte realtà che vendono prodotti sportivi in Italia, ma il vero legame con il basket è il passato da cestista di uno dei due soci, Luca Domeniconi.
Queste le sue prime parole dopo l’accordo: “La nostra missione è sempre stata quella di portare risultati concreti alle aziende attraverso le  nuove opportunità che il mondo digitale può offrire. Nel Bellaria Basket abbiamo trovato una società che rappresenta completamente i nostri valori, ovvero la volontà di raggiungere obiettivi ambiziosi attraverso la concretezza quotidiana del proprio operato.”
L’esordio di Limitless nel derby coincide con la prima nel Bellaria Basket della guardia di 1,95 Lorenzo Brighi, una bella carriera da professionista nonostante i suoi 25 anni: alle spalle due anni in Lega Due e sette in serie B da protagonista: dal 2001 al 2014 ha militato nei Crabs Rimini dopo la trafila nelle giovanili. Nell’ultima stagione ha vestito la canotta della Pallacanestro Crema dopo l’esperienza a Faenza.
L’accordo prevede una eventuale uscita del giocatore a gennaio, qualora ci fosse una società di serie B interessata alle sue prestazioni. Quando Brighi non si allenerà con la prima squadra sarà impegnato nel settore giovanile bellariese.
“Questa è una delle settimane più importanti della stagione - confida il presidente del club Paolo Borghesi - portare un giocatore come Lorenzo a fianco di Foiera, Mazzotti e Sirena (quest’ultimo rientrerà in squadra il primo dicembre), porta il nostro tasso tecnico a livello delle prime consentendoci così di lavorare con più serenità nell’inserimento dei giovani. La scelta di Limitless come main sponsor è stata fatta perché si tratta di un’ azienda dinamica e vincente, ma ancorata a quei principi sani e a  valori, che purtroppo spesso oggi dimentichiamo”.