Luned́ 09 Dicembre08:26:23
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Panchine rosse a San Marino per dire stop alla violenza contro tutte le donne

Lo lancia il comitato nazionale sanmarinese Fair Play: coinvolti tutti e nove i castelli della repubblica

Eventi Repubblica San Marino | 07:59 - 21 Novembre 2019 Panchine rosse a San Marino per dire stop alla violenza contro tutte le donne

Il comitato nazionale sammarinese Fair Play presenta il Progetto "Panchina rossa" in vista della giornata internazionale contro la violenza sulle donne che vedrà coinvolti tutti i nove castelli della Repubblica di San Marino. La prima verrà inaugurata proprio lunedì 25 novembre alle 15.30 al parco Ausa di Dogana alla presenza dei Capitani reggenti, autorità e cittadini.

Il momento particolare vuole essere un'occasione per riflettere e tenere a mente un tema che ha caratteri di emergenza con cifre che purtroppo ogni giorno devono essere aggiornate. La panchina rossa è un monumento civile per denunciare la ferita umana e sociale del femminicidio, degli abusi e dei maltrattamenti sulle bambine e sulle donne.
Ecco perchè anche dalla Repubblica di San Marino si alza un forte grido contro la violenza di genere. La panchina grande e imponente fungerà da monito per denunciare la ferita umana e sociale di questo fenomeno globale e sempre più preoccupante.

La cittadinanza è invitata a partecipare a questo appuntamento dalla forte connotazione simbolica. L’evento è promosso dal Cnsfp con la piena collaborazione della segreteria di Stato a cultura, istruzione, sport e dalla segreteria di Stato al territorio, ambiente, turismo, Ugrat, giunte di Castello, commissione Pari opportunità, commissione nazionale Sammarinese per l’Unesco Trasforma e Centro del Riuso, Fondazione “Centro anch’io”, ALL+.