Venerd́ 13 Dicembre11:23:11
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Misano partecipa alla giornata nazionale degli alberi con due simboliche piantumazioni

Due alberi saranno infatti piantati alla scuola materna di via Don Milani e all'istituto comprensivo di via Verdi

Attualità Misano Adriatico | 13:32 - 20 Novembre 2019 Anche Misano partecipa alla Giornata nazionale degli alberi Anche Misano partecipa alla Giornata nazionale degli alberi.

Si celebra anche a Misano domani, giovedì 21 novembre, la Giornata nazionale degli alberi, istituita dal Ministero dell'Ambiente con la Legge 10 del 2013 "Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani", con l'obiettivo di promuovere la tutela dell'ambiente, la riduzione dell'inquinamento e la valorizzazione degli alberi in città.  Misano Adriatico ha deciso di aderire e prendere parte all’iniziativa, nella consapevolezza dell’importanza del tema e soprattutto del fatto che occorre reagire e lavorare per mitigare e contrastare gli effetti negativi del cambiamento climatico e la piantumazione di nuovi alberi è certamente uno strumento fondamentale per invertire la rotta.

Giovedì 21 in due momenti distinti si procederà a piantare simbolicamente due alberi di tiglio, uno alla Scuola Materna di via Don Milani, alle ore 10,30 e l’altro all’istituto comprensivo (scuole elementari e medie) di Via Verdi.

Alla cerimonia saranno presenti le autorità scolastiche, Col. Aldo Terzi Comandante del Gruppo Carabinieri Forestale di Rimini, il Luogotenente Nicola Travaglino Comandante della locale Stazione dei Carabinieri, e l’Ispettore Aleardo Carboni della Polizia Locale di Misano, per il Comune sarà presente il Vicesindaco Maria Elena Malpassi, Assessore ai Servizi Scolastici, e l’Assessore all’Ambiente Nicola Schivardi, che ha curato tutta l’organizzazione dell’iniziativa  per farne un momento di partecipazione e di sensibilizzazione a partire dai più piccoli, ma forse anche più sensibili a questo tema.

Questo primo momento verrà seguito da ulteriori piantumazioni che proseguiranno nei luoghi indicati, ma soprattutto con l’accordo con Società Autostrade verranno messi a dimora altre 20.000 piante, per oltre 30 ettari di nuova forestazione a Misano, curando in particolare il rimboschimento, dell’area della paleofalesia di Misano Adriatico, la cosiddetta “greppa” e di numerose aree in fregio al fiume Conca a ridosso degli abitati Santamonica e Cella.